Share to Facebook Share to Twitter Share to MySpace Share to Delicious More...
Cerca nel sito :
Loading
Editoria 16/04/2014
Impietosi dati nel rapporto Fieg "La stampa in Italia 2011-2013"
Tempi duri per il settore editoriale: ricavi -11%
Siddi: dalla crisi si esce solo con i giornalisti protagonisti
Il sottosegretario, Lotti: presto linee guida del Fondo straordinario

Non sono buone notizie quelle che arrivano dal fronte dell'editoria, e la ripresa economica che accenna a vedersi nel Paese avrà un impatto assai limitato sull'editoria giornalistica, i cui problemi - denuncia la Fieg nello studio "La stampa in Italia 2011-2013" presentati oggi dal presidente Giulio Anselmi insieme ai vicepresidenti Azzurra Caltagirone e Giuseppe Ferrauto - sono allo stesso tempo strutturali e congiunturali. E i numeri parlano chiaro: se si considera che nel 2013 il fatturato pubblicitario dei quotidiani è sceso del 19,4%, è da ritenere che i ricavi editoriali abbiano registrato una nuova caduta stimabile intorno all'11,1%, soltanto in parte attenuata dalla maggiore tenuta dei ricavi da vendita delle copie (-6,5%), grazie agli incrementi di prezzo intervenuti nell'anno.

Editoria 23/04/2014
Inviata comunicazione al personale. Parisi: attiveremo la magistratura
L'Ora di Calabria: il liquidatore chiude il quotidiano
Siddi: sconcertante iniziativa e inaccettabile decisione
Oggi primo giorno del blocco delle pubblicazioni. Oscurato anche il sito

Il liquidatore della C&C, la societa' editrice del quotidiano ''L'Ora della Calabria'', Giuseppe Bilotta, ha inviato una comunicazione al personale amministrativo per ''organizzare gia' da stamattina il ritiro delle attrezzature e di tutto quanto apparteneva alla societa' chiedendo lo sgombero immediato di tutti i locali delle redazioni in affitto''. Lo comunicano in una nota il direttore Luciano Regolo e i giornalisti, preoccupati della messa in liquidazione della societa' e dell'annunciata sospensione delle pubblicazioni.''Nessuno di noi per il momento e' stato licenziato quindi come si puo' impedire di fatto a qualcuno di andare sul posto di lavoro facendoglielo trovare chiuso o senza le strutture necessarie o senza aver avuto alcun preavviso?'', si chiedono il direttore e i giornalisti che aggiungono: ''La sensazione e' che la fretta nasca soltanto da voler far passare nel silenzio le manovre poco chiare che hanno scandito quest'ultimo mese dell'Ora.

Rai 18/04/2014
La Fnsi contro la decisione del Governo per risanare i conti dello Stato
La Rai chiamata a dare un contributo di 150 milioni
Siddi: la tv pubblica non è un soprammobile da buttare

"La Rai non è un soprammobile con tanti oggetti inutili di cui potersi disfare facilmente. La decisione del governo di chiamare la Rai ad un sacrificio di 150 milioni per il risanamento dei conti dello Stato dovrà essere allora verificata intelligentemente dall'azienda e dallo stesso Esecutivo perché non ci siano scelte meramente tecniche che alla fine abbiano come risultato l'impoverimento della funzione di servizio pubblico".

Vertenze 17/04/2014
In condivisione con Comitato di redazione e sindacati di categoria
Fnsi: preoccupazione per il disinvestimento a La7

La sede di la7“E’ condivisa dalla Fnsi la preoccupazione sul disinvestimento di interi settori produttivi a La7 annunciata dai lavoratori. Con la logica di tagli lineari dei costi imposta a fornitori esterni e a decisive strutture interne dell’emittente, si mette a rischio un pezzo importante dell’informazione del nostro Paese. Il Sindacato nazionale dei giornalisti è, dunque, al fianco del Cdr e delle Rsu aziendali nella battaglia contro l’impoverimento di questa importante voce.

Unione Nazionale Giornalisti Pensionati
Osservatorio Ossigeno
Governo Italiano
Parlamento Italiano
IFJ

Isf

Insi

Libertà di Stampa Diritto all'Informazione

Il Redattore Sociale

Il Redattore Sociale

Uffici Stampa 18/04/2014
Forte richiamo del Presidente della Fnsi all'Asl di Caserta
Giovanni Rossi: negli uffici stampa solo giornalisti

Il piano di comunicazione dell’Asl di Caserta va rivisto. È quanto afferma in una lettera Giovanni Rossi, presidente della Federazione Nazionale della Stampa Italiana, rivolta al direttore generale dell’Asl Paolo Menduni. Rossi nella missiva chiede a Menduni di rivedere la delibera n. 162 del 14 febbraio 2014 con la quale viene presentato il Piano di Comunicazione per l'anno 2014, redatto a cura dell'Unità Operativa Complessa Relazioni con il Pubblico (Urp).

Internazionale 23/04/2014
Email e messaggeria a rischio con la scusa dell'antiterrorismo
In Russia una nuova legge contro l'informazione

Gmail, Skype e altri servizi di posta elettronica e messaggeria rischiano di essere bloccati dalle autorita' russe, se rifiutano di conservare i dati dei loro utenti in server all'interno del territorio della Federazione. Lo stabilisce il "pacchetto di leggi anti-terrorismo" messo a punto dopo gli attentati di Volgograd di dicembre e approvato ieri in via definitiva alla Duma.

Internazionale 23/04/2014
Da milizie filo russe nell'est dell'Ucraina
Reporter Usa rapito e attaccato suo profilo Facebook

Poche ore dopo la notizia del fermo del giornalista americano di origine russa Simon Ostrovsky da parte delle milizie filorusse nell'est dell'Ucraina, il suo profilo Facebook e' stato violato. Sulla sua bacheca e' apparsa la foto di una donna in biancheria intima, tra i messaggi di solidarieta' di amici e colleghi, che hanno definito il post come "un attacco hacker".

Giornalisti 23/04/2014
Dal 25 al 27 aprile prossimi parte la seconda edizione
Festival del giornalismo culturale a Urbino

L'informazione giornalistica sulla cultura, intesa come insieme di notizie su eventi, viaggi, turismo ed enogastronomia, ma anche come suggerimento alla politica per promuovere le risorse del territorio sara' dal 25 al 27 aprile prossimi il tema del secondo Festival del giornalismo culturale, in programma a Urbino. Il programma e' stato illustrato dall'assessore alla Cultura delle Marche Pietro Marcolini e dai due direttori del festival: Lella Mazzoli, responsabile del Dipartimento di Scienze della Comunicazione dell'Universita' di Urbino, e Giorgio Zanchini, giornalista di Radio Rai 3.

Vertenze 18/04/2014
Dura presa di posizione di Fnsi e Aser. La lettera del Presidente File
Voce di Romagna: gravi violazioni contrattuali e sindacali
Rossi: nell’azienda non valgono contratti e leggi dello Stato?

"La vicenda de 'La Voce di Romagna' sulla quale è intervenuta giustamente l'Associazione stampa dell'Emilia-Romagna merita una particolare attenzione. Non è tollerabile che un editore che usufruisce di consistenti finanziamenti pubblici, cioè utilizza per le proprie attività editoriali il denaro dello Stato, vale a dire di tutti i contribuenti italiani, e che, quindi, dovrebbe essere tenuto al pieno rispetto delle leggi e dei contratti di lavoro, rifiuti di riconoscere, come ha dichiarato recentemente ai colleghi che fanno parte di quel Comitato di redazione, la legittimità della rappresentanza sindacale prevista dal contratto nazionale di lavoro di categoria; da mesi non paghi i propri dipendenti ed i collaboratori del giornale, arrivando addirittura a proporre ai colleghi prestiti bancari personali non si sa garantiti in che modo dall'azienda; rifiuti ogni rapporto con le organizzazioni sindacali regionale e nazionale dei giornalisti.

Uffici Stampa 18/04/2014
Appello lanciato dall'Associazione Stampa Toscana
"A tutti i candidati alle prossime elezioni amministrative"

L'Associazione Stampa Toscana, sindacato unitario dei giornalisti toscani, preoccupata dall'elevato numero di giornalisti di uffici stampa che, con le prossime elezioni amministrative, vedranno scadere i loro contratti con prospettive di riconferma tutt'altro che scontate, chiede a tutti i candidati e alle liste che si presenteranno al voto il prossimo 25 maggio un concreto rispetto dei principi della legislazione sull'informazione e la comunicazione pubblica e in particolare della legge 150/2000.

Giornalisti 11/04/2014
Intervista di “Giornalisti Italia” al Segretario generale Fnsi
Franco Siddi annuncia “un contratto di tenuta”

Franco SiddiLa drammatica situazione dell’editoria ed il rinnovo contrattuale sono al centro dell’intervista del quotidiano “Giornalisti Italia”, curata da Renzo Santelli, al segretario generale della Fnsi, Franco Siddi. All’orizzonte si profila, infatti, “un contratto di tenuta, di indirizzo, di sostegno per i più deboli, ma probabilmente non un contratto che arricchisce le tasche”.

Giornalisti 11/04/2014
Intervista al presidente della Fnsi, Giovanni Rossi
Giornalisti, tra uffici stampa e libera professione

Giovanni RossiRenzo Santelli per “Giornalisti Italia” intervista il presidente della Fnsi, Giovanni Rossi, sullo stato dell’arte della professione. Dal rinnovo contrattuale ai temi legati ad un giornalismo sempre più tecnologico e multimediale che ha bisogno di giornalisti preparati e qualificati. In una drammatica stagione di crisi dell’editoria che, di conseguenza, fa registrare il costante aumento del lavoro autonomo, “è necessario assicurare garanzie adeguate e condizioni professionali che rispettino la dignità dei giornalisti”.

In bacheca

LIBRERIA
Notizie in Evidenza
Editoria e legge stabilità: risorse per lavoro, non assistenza
"Ora governo sia operativo e concreto per l’informazione"

Siddi: siamo a un punto di svolta, il contratto è possibile
Ora serve che il governo faccia la sua parte

Finalmente disponibili i documenti del caso Alpi-Hrovatin
Siddi e Rossi: da Governo svolta straordinaria per la verità

Sul futuro della Rai primi elementi di chiarezza
Siddi: bene Giacomelli su bollino blu e piano editoriale

Consiglio Nazionale Fnsi: solidarietà ai colleghi Adn Kronos
Sindacato giornalisti sempre per un confronto costruttivo

Minacce di morte a colleghi somali di Radio Shabelle
Fnsi: intervengano Governo, Ue e Onu per diritti e libertà di stampa

La Cassazione dice no al carcere per i giornalisti
"E' una categoria oggetto di attacchi gravi e ingiustificati"

Siddi: concorso per servizio pubblico, una svolta
Ora un confronto serrato con il Governo per l'editoria

Per un nuovo welfare dei giornalisti italiani:
protezione sociale, microcredito e formazione

Siddi: per la riforma dell'editoria e per l'Equo compenso
Il governo Renzi prosegua i lavori appena iniziati

Alla vigilia dell'incontro tra le Agenzie e il Governo
Siddi: confronto con il Sindacato, non solo con le imprese

Siddi: da Zavoli un invito a riflettere su questioni cruciali
Rossi: un giornalismo dai forti legami con la società

Grasso: la minaccia ai giornalisti mina la libertà dei cittadini
Siddi: la legge è positiva ma servono ancora modifiche

Siddi: illuminiamo sequestri di padre Dall'Oglio e altri nel mondo, NASTRO GIALLO sul sito Fnsi

La Fnsi per l'appello 'Illuminiamo le Lampedusa del Mondo'
Siddi: difensori civici permanenti per una corretta informazione

Siddi: bene il richiamo alla fatica sociale del giornalismo
Norma sugli incroci proprietari stampa tv, sì alla proproga

"Professione a rischio, mal pagati e poche tutele"
Siddi: ridurre il divario tra garantiti e non, serve una riforma

Legge Diffamazione: preoccupazione anche internazionale
Forte attenzione alle norme liberticide per la stampa

Se sei in cassa integrazione non perdi i diritti sindacali

Rossi all'Aran: dare piena autonomia di rappresentanza
sindacale ai giornalisti nella Pubblica Amministrazione

Rossi: “Rilevanza della decisione anche per i giornalisti”
Nella Pa titolati anche dalla 150/2000 e dalla magistratura

Agibilità sindacale: la Consulta non ammette la Fnsi in giudizio
ma dà ragione alla Fiom dichiarando illegittimo l'art.19 Legge 300

Cos'e' la FNSI Assostampa Organismi Sindacali Contratti Documentazione Internazionale Edicola Uffici Stampa Lavoro Autonomo Fondi Modulistica Pari Opportunita'
Fondo Giornalisti
Inpgi
Casagit
Ordine dei Giornalisti
Il Giornalista
Le altre notizie...