Share to Facebook Share to Twitter Share to MySpace Share to Delicious More...
Cerca nel sito :
Loading
I Documenti Pre Congressuali
Fnsi 31/10/2014
Lunedì 3 novembre manifestazione Fnsi con Damiano e Cgil, Cisl e Uil
Nel tempo dei grandi mutamenti e del dibattito sul ‘jobs act’
per l’occupazione, per i diritti e per la dignità del lavoro
8 novembre: uffici stampa in piazza con le confederazioni sindacali

“Manifestazione per il lavoro, con diritti e dignità, nel tempo dei grandi mutamenti  e del dibattito sul ‘jobs act’. La organizza la Fnsi che, lunedì 3 novembre prossimo, dalle 15 alle 18, nel salone Walter Tobagi della sua sede di Corso Vittorio Emanuele II 349, a Roma, terrà un pubblico incontro con i protagonisti delle istituzioni e del mondo del lavoro. Con il sindacato dei giornalisti saranno presenti, tra gli altri, il presidente della Commissione lavoro della Camera, on. Cesare Damiano, e i segretari confederali di Cgil, Cisl e Uil, Serena Sorrentino, Luigi Sbarra e Guglielmo Loy. La manifestazione si inquadra nell’ambito della giornata europea “Stand Up for Journalism”, promossa annualmente dalla Federazione europea dei giornalisti (Efj) per sostenere l’attenzione della categoria e dei media sulla centralità del lavoro e dei suoi valori.

Diffamazione 29/10/2014
Anche nella Repubblica di San Marino una proposta che fa discutere
Diffamazione, bene no carcere, male 'bavaglino' di multe
Forte impegno della Fnsi per correggere il ddl alla Camera
"Il testo votato ha seri problemi di compatibilità europea"

Diffamazione, una manifestazione al Pantheon “Pare proprio non ci sia verso per fare una legge che fino in fondo sorregga la libertà di stampa, il diritto dei cittadini alla piena informazione senza condizionamenti impropri. Bene la cancellazione del carcere per i giornalisti, malissimo il bavaglino delle mega multe e delle norme restrittive per il  web. Il testo di legge votato oggi dal Senato, sulle regole e le pene sulla diffamazione a mezzo stampa risolve alcuni problemi di compatibilità europea, ma introduce nuovi gravami che rischiano di silenziare buona parte dell’informazione e gli operatori più deboli, come i new media non sostenuti da grandi imprese, i giornalisti freelance e i cronisti di territorio.

Editoria 30/10/2014
Lo afferma il Segretario generale della Fnsi al notiziario Chartabianca
Tremila posti di lavoro e ottanta testate a rischio chiusura
Franco Siddi: no a tagli drastici al fondo statale per l'editoria

Sono 80 le testate giornalistiche a rischio chiusura per un totale di 3000 posti di lavoro. Negli ultimi 5 anni 1.000 giornalisti hanno perso l’occupazione. Il livello di vendita dei quotidiani è crollato del 22% nell’ultimo triennio e la raccolta pubblicitaria continua a diminuire e si concentra soprattutto nell’emittenza nazionale. Rai e Mediaset si confermano i maggiori catalizzatori di investimenti pubblicitari.

Internazionale 17/10/2014
Londra - Siddi alla Conferenza Ifj su controllo e protezione delle fonti
"Sicurezza e privacy elementi non eludibili della modernità
ma compressione di libertà mina ciò che si vuole difendere"
"L’industria dello spionaggio è ormai trasversale e onnipresente"
L’intervento dell’ex vicedirettore del Corsera, Massimo Mucchetti

Senatore Massimo Mucchetti, ex vicedirettore Corriere della SeraLa Conferenza di Londra (15-18 ottobre), organizzata dalla IFJ, è incentrata sulle principali preoccupazioni relative all'impatto della sorveglianza di massa sulla libertà di stampa e sulle misure concrete al fine di salvaguardare i giornalisti e per fronteggiare intrusioni, sorveglianza e minacce informatiche per le loro fonti e per i loro archivi ."Noi siamo per una stampa libera di funzionare e mezzi di comunicazione con giornalisti protetti". Questo ha detto il presidente IFJ, Jim Boumelha, aprendo i lavori. " Chi vuole scardinare questi valori, mina valori democratici. Si tratta di uno sviluppo molto preoccupante delle attività di spionaggio e controllo dell’informazione a cui i giornalisti, internazionalmente, devono dare una risposta."

Unione Nazionale Giornalisti Pensionati
Osservatorio Ossigeno
Governo Italiano
Parlamento Italiano
IFJ

Isf

Insi

Libertà di Stampa Diritto all'Informazione

Il Redattore Sociale

Il Redattore Sociale

Premi e Concorsi 31/10/2014
Cerimonia della decima edizione il 21 e 22 novembre
Eletti i vincitori del Premio internazionale Maria Grazia Cutuli

I vincitori Lynsey Addario, Amalia De Simone, Andrea Tuttoilmondo e Laura AnelloAssegnati rispettivamente a Lynsey Addario, Amalia De Simone, e Andrea Tuttoilmondo i premi Stampa estera, Stampa italiana e Giornalista siciliano emergente. A Laura Anello il Premio speciale del presidente della Fondazione. Giunge alla decima edizione il Premio Internazionale di Giornalismo Maria Grazia Cutuli, l’inviata del Corriere della Sera uccisa con altri tre colleghi in un agguato in Afghanistan, il 19 novembre del 2001. Lynsey Addario, Amalia De Simone, e Andrea Tuttoilmondo sono i tre giornalisti vincitori quest’anno del Premio assegnato dalla Fondazione Cutuli Onlus. Sarà conferito inoltre un premio speciale del presidente della Fondazione, il direttore del Corriere della Sera Ferruccio de Bortoli, a Laura Anello.

Internazionale 30/10/2014
Riferito da fonte anonima all'agenzia "Iraq Press"
Militanti Isis arrestano 12 giornalisti locali a Mosul

I militanti dello Stato islamico hanno arrestato 12 giornalisti oggi a Mosul. È quanto riferito da una fonte in condizioni di anonimato all'agenzia "Iraq Press", secondo la quale i 12 giornalisti sono stati arrestati e condotti verso un luogo imprecisato.

Emittenza nazionale 28/10/2014
In Fnsi iniziativa Move On per rilanciare missione del Servizio pubblico
Siddi: operazione Fondo bilaterale in Rai desta forti sospetti

Una assemblea generale di utenti, associazioni, lavoratori, giornalisti, organizzazioni sociali per rilanciare la missione di servizio pubblico della Rai e promuovere "una riforma che restituisca la Rai alla sua funzione culturale e alla sua identita' di bene comune, risorsa e opportunita' per tutti i cittadini". E' l'iniziativa, promossa da Move On Italia, che si e' svolta stamani nella sede della Fnsi a Roma, alla presenza di alcuni parlamentari e dei vertici del sindacato dei giornalisti. Tra le associazioni presenti, Articolo 21, Liberainformazione, Liberta' e Giustizia, Emergency, Legambiente, oltre alle associazioni dei consumatori. Il collettivo Move On ha illustrato la proposta di modifica della governance Rai come "bene comune", con la nascita di un Consiglio per le Garanzie del Servizio Pubblico, pienamente autonomo e con ampia partecipazione della societa' civile.

Vertenze 28/10/2014
34 prepensionamenti tra Lazio, Abruzzo e Molise
Sigim: “Vertenza Messaggero tutt’altro che chiusa”

"La vertenza Messaggero per 34 prepensionamenti tra Lazio, Abruzzo e Marche e 13 eccedenze convenzionali da regolare con contratto di solidarietà a fronte di sole 11 assunzioni ex decreto Lotti, è tutt'altro che chiusa.
Oggi, nel corso della riunione della Giunta della Fnsi con la Consulta delle Associazioni regionali di stampa, il Sigim porrà con forza all'attenzione del sindacato unitario dei giornalisti il progetto di assoluta penalizzazione che la Caltagirone Editore (proprietaria anche del Corriere Adriatico) ha costruito per il Messaggero nelle Marche: la cassa integrazione finalizzata al prepensionamento che taglierebbe fino a 6 posti di lavoro tra Ancona, Ascoli e Pesaro; il contratto di solidarietà per almeno 2,5 giornate al mese a tutti i non prepensionabili; la chiusura progressiva e certa di due redazioni (Pesaro e Ascoli) man mano che le uscite diventeranno esecutive; l'accorpamento di tutti i redattori superstiti ad Ancona, mantenendo tuttavia i dorsi provinciali pesarese e piceno in presenza di un solo corrispondente art. 12 per area.

Emittenza locale 28/10/2014
Preoccupazione del Sindacato giornalisti Marche
Tv Centromarche, allarme rosso per le frequenze

"Allarme rosso per l'emittenza regionale. La redistribuzione delle frequenze alle tv locali delle Marche, già vittime della latitanza del governo al tavolo di riassegnazione dei segnali con paesi transfrontalieri, rischia di mettere definitivamente in ginocchio le aziende del settore già gravate da anni di crisi.

Fnsi 28/10/2014
Stato Maggiore Difesa-Fnsi, si è concluso il 24 ottobre quello del 2014
2015: in preparazione due corsi per i giornalisti in area di crisi

Consegna attestati per l'XI Corso Giornalisti in aree di crisiSi è concluso venerdì scorso, 24 ottobre, con la consegna dei diplomi ai partecipanti, l'undicesimo corso “Corso informativo per i giornalisti finalizzato alla conoscenza e prevenzione del rischio in aree di crisi” organizzato dallo Stato Maggiore della Difesa organizza, su indicazione del Ministro della Difesa, d’intesa con la Fnsi. I colleghi partecipanti al corso sono stati ricevuti presso il circolo del 31° stormo di Ciampino dal segretario della Fnsi Franco Siddi e dal colonnello Roberto Lanni, viceresponsabile Pubblica Infomazione presso il Gabinetto del Ministro della Difesa. Erano di ritorno da una settimana di esercitazioni pratiche presso sedi e corpi delle quattro Forze Armate.

In bacheca

LIBRERIA
Notizie in Evidenza
Siddi: rivedere misure su previdenza obbligatoria privata e integrativa
Camporese: grave se confermato aumento prelievo fiscale

Segretario Fnsi: manovra su Tfr e collasso previdenza integrativa
E' indispensabile un welfare aggiuntivo e sostenibile

I giornalisti degli uffici stampa pubblici in piazza l'8 novembre

Siddi: sulla diffamazione novità fuori da linea europea
Meglio fermarsi alla legge votata dalla Camera

Gli interventi pubblici servono per innovazione e lavoro
Siddi: cancellare il pluralismo? Si impoverisce il Paese

Indipendenza e ruolo dell'informazione nei conflitti
Siddi: superare barriere governi e forze belligeranti

Referendum sul contratto: i risultati regione per regione

Contratto, il Consiglio Nazionale della Fnsi approva il testo
Documenti e notizie

Per il lavoro e per l'indennità l'Inpgi approva le delibere
Siddi: fondi per nuova occupazione e salvezza dell'ex-fissa

Per il quotidiano Europa decisa la liquidazione "volontaria"
Siddi: chiuderla non può essere considerato atto liberatorio

Fnsi e Comitato di redazione de "l'Unità":
preoccupati per i tempi lunghi del ritorno in edicola

Appello Fnsi per applicare la legge 150 nei comuni
Fassino: sì, l'informazione professionale è indispensabile

Rappresentatività: ecco chi è veramente la Fnsi

Rossi: i documenti sono sul sito, nessuna censura al dissenso

Siddi: Iacopino faccia un ripasso dell'esame professionale
Parlare senza documentarsi peccato mortale per giornalista

"I giornalisti italiani non sono l'ombelico del mondo"
"Diritti in più, non annullati: autonomi dentro il contratto"

Nuovo presidente della Federazione Editori Maurizio Costa
Siddi: impegno comune per sviluppare la qualità dell’informazione

Siddi: incredibile, c'è chi vuole perpetuare privilegi da casta
Il Sindacato fa opera di inclusione, allarga diritti, non lede garanzie

Equo compenso: fuoco da Odg nazionale contro contratto
ma per iscrizione pubblicisti accetta retribuzione di 11 euro

Ucciso il collega russo, Igor Kornelyuk, in Ucraina
Siddi: nuovo grave lutto per il giornalismo internazionale

"Province, non disperdere il patrimonio di professionalità"

Lotti: con il fondo Editoria mille nuovi assunti in tre anni
Siddi: linee guida del Governo vanno nella direzione giusta

La Cassazione dice no al carcere per i giornalisti
"E' una categoria oggetto di attacchi gravi e ingiustificati"

Per un nuovo welfare dei giornalisti italiani:
protezione sociale, microcredito e formazione

Se sei in cassa integrazione non perdi i diritti sindacali

Rossi all'Aran: dare piena autonomia di rappresentanza
sindacale ai giornalisti nella Pubblica Amministrazione

Rossi: “Rilevanza della decisione anche per i giornalisti”
Nella Pa titolati anche dalla 150/2000 e dalla magistratura

Agibilità sindacale: la Consulta non ammette la Fnsi in giudizio
ma dà ragione alla Fiom dichiarando illegittimo l'art.19 Legge 300

Cos'e' la FNSI Assostampa Organismi Sindacali Contratti Documentazione Internazionale Edicola Uffici Stampa Lavoro Autonomo Fondi Modulistica Pari Opportunita'
Fondo Giornalisti
Inpgi
Casagit
Ordine dei Giornalisti
Il Giornalista
Le altre notizie...