Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Vertenze
Vertenze | 08 Nov 2018
CONDIVIDI:

Agenzia il Velino, prosegue lo sciopero a oltranza. I giornalisti: «Dall'azienda nessuna discontinuità»

La protesta, cominciata il 6 luglio, continuerà fino a quando l'editore-direttore non darà risposte convincenti. «Le ultime decisioni di Luca Simoni richiedono una ferma presa di posizione da parte del Cdr», evidenzia la redazione. Venerdì 9 novembre assemblea a Stampa Romana.
Agenzia il Velino, prosegue lo sciopero a oltranza

Avanti a oltranza lo sciopero deciso dall'assemblea di redazione di AgvNews/Il Velino. Secondo quanto fa sapere l'Associazione Stampa Romana, «l'assemblea di redazione, riunitasi venerdì 2 novembre, ha preso atto che dopo quattro mesi di sciopero l'azienda non ha dato alcun segnale di discontinuità né sul sistematico ritardo di due mesi nel pagamento degli stipendi, né sulla rovinosa gestione editoriale e giornalistica della testata, né sulla  perdurante assenza di prospettive industriali. Non solo, l'assemblea ha evidenziato come le ultime decisioni del direttore-editore Luca Simoni richiedano una ferma presa di posizione da parte del Cdr».

Iniziativa che sarà concordata venerdì 9 novembre alle ore 11 in un'assemblea di redazione presso la sede di Stampa Romana, alla quale parteciperà il segretario Lazzaro Pappagallo. Per tutti questi motivi «abbiamo deciso di proseguire nello sciopero a oltranza fino a quando l'azienda non avrà fornito risposte convincenti all'organo sindacale», conclude la nota. (AdnKronos – Roma, 8 novembre 2018)

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più