Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Minacce
Minacce | 03 Dic 2017
CONDIVIDI:

Aggredita a Roma troupe di 'Striscia la notizia', solidarietà ai colleghi da Fnsi e Cnog

«Siamo certi che i colpevoli saranno presto individuati e messi in condizione di non nuocere», affermano il segretario generale Raffaele Lorusso, il presidente Giuseppe Giulietti, e il presidente dell'Ordine dei giornalisti, Carlo Verna.
Il video dell'aggressione sul sito web di Striscia la notizia

«L'aggressione contro la troupe di 'Striscia la notizia', avvenuta in pieno a giorno a San Basilio a Roma, rappresenta un'altra grave 'testata' contro il diritto di cronaca e la libertà di informazione». Il segretario generale e il presidente della Fnsi, Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti, e il presidente del Cnog, Carlo Verna, commentano così quanto accaduto nella Capitale agli inviati del programma satirico.

Vittorio Brumotti e la sua troupe stavano realizzando un servizio sullo spaccio di droga quando sono stati aggrediti prima a 'colpi di mattoni' e poi con colpi di pistola sparati a scopo intimidatorio.

«Come le testate di Ostia - rilevano i rappresentanti dei giornalisti italiani -, quei colpi di mattone hanno l'obiettivo di impedire che le luci dell'informazione possano disturbare il malaffare e la corruzione che hanno bisogno di silenzi complici e di oscurità. Siamo certi che, anche attraverso l'analisi di alcune immagini, i colpevoli saranno presto individuati e messi in condizione di non nuocere», concludono Lorusso, Giulietti e Verna.

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più