Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Associazioni
Associazioni | 13 Dic 2017
CONDIVIDI:

Giornalisti minacciati, venerdì 15 dicembre incontro con gli studenti ad Afragola

Saranno presenti anche il presidente della Fnsi, Giuseppe Giulietti, il segretario del Sugc, Claudio Silvestri, il referente regionale di Libera, Fabio Giuliani, i giornalisti sotto scorta Sandro Ruotolo e Paolo Borrometi, i cronisti minacciati Luciana Esposito, Fabio Postiglione e Stefano Andreone.
Il presidente Giulietti in una recente visita al Sindacato dei giornalisti della Campania

'Essere giornalisti, il coraggio e la forza della verità' è il tema dell’incontro che si terrà venerdì  15 dicembre 2017 presso l'istituto superiore 'Sandro Pertini' in via Lombardi ad Afragola. Nell'occasione verrà presentata in anteprima l'inchiesta sulla mafia siracusana e ragusana e sulle minacce di morte al cronista Paolo Borrometi, realizzata per Fanpage da Sandro Ruotolo.

Interverranno il sindaco di Afragola, Mimmo Tuccillo; il sindaco di Cardito, Giuseppe Cirillo; il presidente della Federazione Nazionale della Stampa Italiana, Giuseppe Giulietti; il segretario del Sindacato unitario dei giornalisti della Campania, Claudio Silvestri; il referente regionale di Libera, Fabio Giuliani e quello di Afragola e Casoria; il direttore di Fanpage, Francesco Piccinini.

A raccontare le loro esperienze ci saranno i giornalisti sotto scorta Sandro Ruotolo e Paolo Borrometi e i cronisti minacciati Stefano Andreone, Luciana Esposito e Fabio Postiglione.

«Sono sempre più i cronisti minacciati, aggrediti e messi sotto scorta. Raccontare i fatti, gli eventi, condurre inchieste su quello che accade nelle periferie – spiega il Sugc – è diventato sempre più difficile e pericoloso. Tutti hanno il diritto ad essere informati e chi si occupa di informazione deve essere messo in condizione di poterlo fare. È inaccettabile che in alcune zone d’Italia sia messa a rischio l’incolumità del singolo cronista».

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più