Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Internazionale
Internazionale | 14 Nov 2017
CONDIVIDI:

L’aggressione a Piervincenzi e Anselmi sulla piattaforma del Consiglio d'Europa per la sicurezza dei giornalisti

Su sollecitazione di Efj e Ifj, lo spazio dedicato alle segnalazioni riguardanti le minacce e le violenze nei confronti dei professionisti dei media ospita da oggi anche la vicenda dei colleghi della troupe di "Nemo – Nessuno escluso" aggrediti a Ostia da Roberto Spada.
L’aggressione al giornalista Daniele Piervincenzi

L’aggressione al giornalista Daniele Piervincenzi e al film-maker Edoardo Anselmi è arrivata sulla piattaforma del Consiglio d’Europa per la protezione del giornalismo e a sicurezza dei giornalisti. Su sollecitazione delle Federazioni internazionale ed europea dei giornalisti, lo spazio dedicato alle segnalazioni riguardanti le minacce e le violenze nei confronti dei professionisti dei media ospita da oggi anche la vicenda dei colleghi della troupe di "Nemo – Nessuno escluso".

«Daniele Piervincenzi – recita la segnalazione – è stato colpito da Roberto Spada, fratello di un mafioso, durante una intervista sulle elezioni locali a Ostia, il 7 novembre 2017. Spada ha colpito Piervincenzi con una testata dopo che il giornalista gli ha chiesto del suo presunto sostegno al gruppo di estrema destra Casapound. Spada ha rotto il naso a Piervincenzi e poi lo ha inseguito colpendolo con un bastone. Edoardo Anselmi, il cameraman, ha continuato a filmare l'attacco. Roberto Spada è stato arrestato il 9 novembre. È sotto inchiesta per "gravi danni fisici e violenze private con l'aggravante di aver agito con fare mafioso", dicono fonti giudiziarie. Il 13 novembre il ministro degli Interni italiano Marco Minniti ha annunciato che incontrerà il 15 novembre i vertici della Federazione Nazionale della Stampa Italiana per discutere di misure urgenti per proteggere i lavoratori dei media in pericolo».

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più