Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Associazioni
Associazioni | 06 Lug 2018
CONDIVIDI:

Milano, ultimo incontro della 'Scuola dei Cdr' dell'Alg con i vertici degli enti di categoria

Appuntamento domani, 10 luglio, alle 11 a Palazzo Pirelli. L'incontro sarà dedicato ad un question time sulla professione giornalistica. I colleghi potranno rivolgere le loro domande ai rappresentanti di Fnsi, Inpgi, Casagit, Ordine e Fondo pensione complementare.
Palazzo Pirelli (Foto: regione.lombardia.it)

Martedì 10 luglio alle ore 11 a Palazzo Pirelli, in via Filzi 22 a Milano (Belvedere 31° piano), è in programma il convegno, organizzato dall'Associazione Lombarda dei Giornalisti in collaborazione con l'ufficio stampa del Consiglio della Regione Lombardia, dal titolo 'Il presente e il futuro della professione giornalistica. Tempo di domande, tempo di risposte: Ordine, Inpgi, Casagit, Fondo Pensione e Fnsi'.

Si tratta dell'ultimo appuntamento, prima della pausa estiva, del ciclo di incontri la 'Scuola dei Cdr' promossa dalla Alg. «La terza lezione – spiegano i promotori – sarà speciale: oltre a coinvolgere i fiduciari e rappresentanti dei Comitati di redazione, questo appuntamento è aperto a tutti i giornalisti interessati. E le domande dei colleghi saranno le protagoniste».

Le risposte saranno direttamente garantite dai vertici nazionali della categoria. All'incontro parteciperanno il segretario generale della Fnsi, Raffaele Lorusso e il presidente Giuseppe Giulietti; il coordinatore degli enti di categoria, Giovanni Negri; i presidenti dell'Ordine nazionale, Carlo Verna; dell'Inpgi, Marina Macelloni; della Casagit, Daniele Cerrato e del Fondo pensione complementare, Enrico Castelli.

Ai componenti dei Comitati di redazione e ai fiduciari che parteciperanno all'incontro sarà rilasciato in quella sede il permesso sindacale per la partecipazione all'iniziativa della 'Scuola dei Cdr'.

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più