Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Cdr

Cdr

Cdr06 Mar 2018
Giornalisti del 'Velino' senza stipendio, l'assemblea sfiducia Luca Simoni Voto all'unanimità contro il direttore ed editore dell'agenzia di stampa. Chieste anche le dimissioni dell'ad di Fcs Communications, Fausto Simoni. «Dal management ennesimo schiaffo a una redazione in cigs e alla quale non è stato versato gran parte del Tfr», denuncia la redazione. La solidarietà dei Cdr di Askanews e Adnkronos. Leggi 
Cdr13 Feb 2018
Corriere del Veneto: il Cdr stigmatizza il ritardo nei pagamenti dei collaboratori Dopo le risposte evasive dell'azienda, a seguito di ripetuti solleciti, il comitato di redazione ha chiesto la pubblicazione sul giornale di un comunicato. «Il mancato pagamento di alcune firme non può essere una via percorribile per far quadrare i conti perché va a incidere sulla dignità dei colleghi», si legge. Leggi 
Cdr09 Feb 2018
Vertenza Askanews, le domande dei giornalisti all'azionista di riferimento Luigi Abete «Stupisce che ad appena un anno dal passaggio di consegne al nuovo Ad Daniele Pelli, Abete si disinteressi della sorte della sua agenzia», incalza il Cdr. La redazione chiede risposte sulla recente gestione e sul futuro dell'azienda. Leggi 
Cdr07 Feb 2018
Askanews, il Cdr: «Prendiamo atto delle rassicurazioni del governo, ma la situazione resta in stallo» Secondo il ministro Lotti i giornalisti 'non devono preoccuparsi' perché l'agenzia 'non chiuderà'. E anche il segretario del Pd, Matteo Renzi ha espresso vicinanza ai lavoratori. «Continueremo a vigilare perché dalle parole si passi a soluzioni che consentano di uscire da questa palude», incalza la redazione. Leggi 
Cdr30 Gen 2018
Nuovo piano in vista per le testate GNN, il Cdr del Secolo XIX: «L'azienda tuteli occupazione e condizioni di lavoro» In vista di un nuovo piano riguardante i giornali del Gruppo Gedi News Network, i giornalisti rivolgono all'editore un appello «affinché tuteli con rispetto e affetto il patrimonio di autonomia, indipendenza e indiscutibile eccellenza che questo quotidiano ha sempre rappresentato», scrive il Cdr. Leggi 
Cdr22 Gen 2018
Licenziamento al gruppo Hearst, la solidarietà alla collega del Cdr di Marie Claire I giornalisti del Cdr HMC esprimono «preoccupazione nei confronti di una strategia aziendale che da una parte ricorre alla discutibile e aggressiva pratica dei licenziamenti individuali e dall'altra delocalizza in Svizzera le attività legate alla redazione», spiega una nota. Leggi 
Cdr19 Gen 2018
Voci di cessioni e chiusure in Mondadori, i giornalisti dichiarano lo stato di agitazione Affidati al Cdr cinque giorni di sciopero. «La 'pace sociale' legata all'accordo di stato di crisi del giugno 2017 (fino al giugno 2018) è stata così slealmente incrinata», recita il documento votato dall'assemblea. L'azienda editoriale controllata dalla famiglia Berlusconi non ha smentito possibili vendite. Leggi 
Cdr18 Gen 2018
Licenziamento al gruppo Hearst, la condanna del Cdr: «Decisione incomprensibile» L'operato dell'azienda «mina il rapporto tra editore e giornalisti che in questi ultimi anni si sono fatti carico di una pesante ristrutturazione che ha fortemente ridimensionato la forza lavoro», commentano i lavoratori. Leggi 
Cdr18 Gen 2018
Repubblica, il Cdr contro De Benedetti: «Basta attacchi al giornale» I giornalisti respingono le accuse lanciate dall'ingegnere nei confronti del quotidiano e del fondatore Eugenio Scalfari. «L'identità e il coraggio che il giornale dimostra nell'informare i propri lettori e nel portare avanti le proprie battaglie sono testimoniati dal lavoro di ogni giorno», scrivono. Leggi 
Cdr27 Dic 2017
Il Sole 24 Ore, il Cdr: «L'azienda mortifica la redazione per mascherare l'incapacità di fare ripartire i ricavi» Il quotidiano torna in edicola dopo due giorni di sciopero contro la decisione dell'editore di disdettare un accordo integrativo. «Un atto senza precedenti nella storia delle relazioni sindacali al Sole 24 Ore che devasta i rapporti tra azienda e sindacato», scrive la redazione. Leggi 
Cdr21 Dic 2017
Askanews, tredicesime in ritardo: affidati al Cdr 5 giorni di sciopero Con un documento approvato all’unanimità, l’assemblea dei redattori ha espresso «forte condanna per l'ingiustificato mancato pagamento» e dato mandato al Comitato di redazione «di intraprendere tutte le iniziative che si renderanno necessarie». Leggi 
Cdr20 Dic 2017
La Repubblica, no della redazione a un nuovo piano di tagli La mozione approvata a larga maggioranza dai giornalisti. D'accordo con l'assemblea, il Cdr rimette il proprio mandato «al fine di velocizzare l'insediamento di un nuovo comitato di redazione che definisca la propria strategia di lotta», si legge nel documento. Leggi 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più