Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al

Servizio pubblico

Rai, Tria: «Il riparto dell'extragettito del canone cesserà nel 2019». Usigrai: «Il governo faccia chiarezza» Per i giornalisti del servizio pubblico le parole del ministro dell'Economia, ascoltato in commissione di Vigilanza, sono ambigue. «Dal prossimo anno la Rai incasserà l'intero ammontare? Oppure lo Stato tratterrà il restante 50% per destinarlo ad altre finalità?», chiede il sindacato aziendale. Leggi 
Totonomine Rai, l'Usigrai: «No a direttori esterni. Il Cda faccia audizioni per i candidati» Il sindacato dei giornalisti di viale Mazzini auspica che i vertici aziendali accolgano la richiesta del consigliere Laganà e «in nome della trasparenza – incalzano – proponiamo audizioni in streaming». Intanto tre testate, oltre 1000 giornalisti, sono ancora senza un direttore con pieni poteri. Leggi 
Rai, Usigrai: «Basta articoli che offendono i dipendenti» Il fatto che si parli di servizio pubblico «non vuol dire che chiunque sia autorizzato a mettere alla berlina tutte le lavoratrici e i lavoratori dell'azienda», rileva il sindacato dei giornalisti Rai. «Un gioco – commenta – che giova solo ai governi che vogliono giustificare l'arrivo di esterni». Leggi 
Rai, Fnsi e Usigrai: «Foa viola la legge, Parlamento e Cda intervengano» Nella sua prima intervista da presidente dell'azienda, il giornalista «straccia tutte le norme con le loro prerogative» e «inanella la perfetta rappresentazione della sudditanza al governo», ammonisce il sindacato, che incalza: «Buttata giù la maschera del difensore del pluralismo». Leggi 
Rai, Marcello Foa presidente Via libera in commissione di Vigilanza con i 27 voti a favore che servivano per approvare la ulteriore nomina fatta nei giorni scorsi dal Cda di viale Mazzini. Sono stati 32 i commissari che hanno preso parte alla votazione. Tre i no, 1 scheda bianca e 1 nulla. Si annunciano ricorsi sia dal Pd che dall'Usigrai. Leggi 
Rai, Usigrai: «Grave che Foa dichiari di aver avuto il mandato dal governo» Dopo la bocciatura di agosto, il giornalista designato dal Cda per il ruolo di presidente è stato ascoltato oggi in commissione di Vigilanza. La sua dichiarazione contestata dal sindacato aziendale: «La sua indicazione alla presidenza arriva dall'esecutivo, un fatto contro la legge». Leggi 
Rai, l'Usigrai scrive ai presidenti di Camere e Vigilanza: «Illegittimo riproporre Foa presidente» Il sindacato dei giornalisti di viale Mazzini ha inviato alle istituzioni un nuovo parere legale invitando «a un approfondito esame» prima del voto del 26 settembre, per «evitare che l'azienda finisca in un pantano di contenziosi che ne metterebbero a rischio l'operatività», spiega il segretario Di Trapani. Leggi 
Presidenza Rai, Fnsi e Usigrai: «Con 'Foa bis' il Cda ha eseguito gli ordini arrivati da fuori» Dopo aver lasciato l'azienda in stallo per oltre un mese e mezzo, i vertici «come nel gioco dell'oca, sono tornati al punto di partenza nominando la persona prescelta dal governo e ora santificata sull'altare del conflitto di interessi», commenta il sindacato. Leggi 
Rai, Usigrai: «Il sì a Foa 'bis' snatura il ruolo della Vigilanza» «Un eventuale cambio di opinione dopo la bocciatura in Commissione a quali esigenze risponde? Di sicuro non può rispondere a ragioni 'esterne' all'interesse dall'azienda di Servizio Pubblico», rileva Vittorio Di Trapani, segretario del sindacato dei giornalisti di viale Mazzini. Leggi 
Rai, Usigrai: «L'azienda costretta allo stallo da inaccettabili mercanteggiamenti politici» «Nelle prime tre settimane di settembre zero riunioni. L'unico atto compiuto dall'azienda è stata la richiesta di deroga al Contratto di Servizio», denuncia il sindacato dei giornalisti del servizio pubblico, che incalza: «Insistere su Foa presidente vorrebbe dire esporre l'azienda a continui ricorsi». Leggi 
Rai, Salini chiede al Mise una deroga sugli obblighi del Contratto di servizio. Usigrai: «Azienda in stallo» «Se confermata, la notizia sarebbe la presa d'atto che la Rai non può operare. Esattamente come denunciato nei giorni scorsi in una lettera inviata all'ad, al Cda e alla commissione di Vigilanza», commentano i giornalisti di viale Mazzini. Leggi 
Rai, Usigrai: «L'azienda viola il Contratto di Servizio» «Un piano contro il precariato, il piano news, la lotta alle fake news. Obblighi specifici della Rai, ma la Rai non è in grado di rispettarli. Senza Presidente il Cda non può rispettare questi e altri obblighi. I danni saranno valutati dalla Corte dei Conti», spiega Vittorio Di Trapani. Leggi 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più