Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al

Servizio pubblico

Rai, il presidente Giulietti: «Tra gli obiettivi del prossimo Contratto di servizio anche il contrasto ai linguaggi d'odi... Il rinnovo della concessione e la nuova convenzione tra Stato e Rai per l'affidamento del servizio pubblico radiotelevisivo sono stati i temi al centro dell’incontro organizzato oggi a Roma da Articolo 21, Eurovisioni, Fnsi, Usigrai, Slc-Cgil, Adrai e Fondazione di Vittorio. Leggi 
Convenzione tra Stato e Rai, i sindacati in Vigilanza: «Positivo l’impianto, restano i nodi su risorse e autonomia» «Positivo l'impianto della Convenzione, ma restano due nodi fondamentali da sciogliere: le risorse e l'autonomia della Rai». Questo il parere espresso in maniera unitaria da 7 sigle sindacali in audizione oggi in Commissione di Vigilanza. Leggi 
Convenzione Stato-Rai, Fnsi e Usigrai: «Bene lo schema, resta il nodo delle risorse» Primo via libera dal Consiglio dei ministri allo schema di Convenzione tra Stato e Rai per la Concessione del servizio pubblico radiotelevisivo e multimediale. «Una buona notizia», commentano Fnsi e Usigrai, che incalzano: «Disponibili a contribuire con idee e proposte». Leggi 
Rai, il senatore Rossi relatore dello schema di Convenzione. Fnsi, Usigrai e Assostampa ligure: «Palese conflitto di inte... Maurizio Rossi relatore dello schema di Convenzione Stato-Rai. Una scelta contestata da Fnsi, Usigrai e Associazione Ligure dei Giornalisti: «È perlomeno bizzarro che un ruolo del genere venga affidato a un senatore in palese conflitto di interessi», protesta il sindacato. Leggi 
Rai, Fnsi e Usigrai: «Subito il tavolo per regolarizzare i giornalisti precari delle reti» In occasione della presentazione dei finalisti del premio Morrione, Fnsi e Usigrai hanno richiamato l'attenzione dell'azienda sulla necessità di costituire un consorzio di giornalismo investigativo e di avviare in tempi brevi processi di regolarizzazione dei troppi giornalisti precari che lavorano nelle reti. Leggi 
Rai, demoliti due piani ora si torna alle linee guida. Fnsi e Usigrai: «Resta il giudizio negativo su questo vertice» «I miracoli esistono e accadono in Rai. Dopo la bocciatura del piano per l’informazione, in soli 7 giorni arrivano nuove linee guida e grande condivisione. Cosa è successo in così poco tempo?». Critiche di Fnsi e Usigrai al vertice aziendale: «Il nostro giudizio resta invariato: ha fallito». Leggi 
Rai, Fnsi e Usigrai: «All’azienda non serve una riforma frettolosa. È a rischio il futuro del Servizio pubblico» Fnsi e Usigrai lanciano l’allarme: «La Rai non ha bisogno di piani di riforma buttati giù di fretta. L’azienda deve essere salvata e rilanciata: servono risorse certe e di lunga durata, un piano industriale e un piano editoriale. Dopo un tale fallimento, il vertice si assuma le proprie responsabilità». Leggi 
Rai, si dimette il direttore editoriale Carlo Verdelli. Usigrai: «Questo vertice ha fallito, è inadeguato» «Il fallimento di questo vertice non si può esaurire nelle dimissioni di Carlo Verdelli. Questa vicenda non può chiudersi qui. Non assisteremo in silenzio alla delegittimazione del Servizio pubblico». Così l’Usigrai dopo la notizia delle dimissioni del Direttore editoriale della Rai. Leggi 
Rai, accantonato il piano Verdelli per l’informazione. Usigrai: «È emergenza, intervengano le istituzioni» Accantonato il piano per l’informazione della Rai proposto dal direttore per l’offerta informativa, Verdelli. L’Usigrai: «Siamo ormai in emergenza. Serve un intervento urgente delle istituzioni e delle autorità di vigilanza e garanzia». Leggi 
Rai, Fnsi e Usigrai: «Chi doveva innovare ha fallito, servono nuove iniziative per il futuro del Servizio pubblico» «Arrivati per innovare, hanno conservato. E l'intervista di metà mandato del Direttore generale ne è piena dimostrazione». Fnsi e Usigrai commentano così le ultime dichiarazioni del dg della Rai, Antonio Campo Dall'Orto, e annunciano di voler «insieme mettere in campo iniziative per costruire un futuro radicalmente rinnovato del Servizio pubb... Leggi 
Rai, Usigrai: «Bene le rassicurazioni sul canone 2016. Governo e parlamento assicurino continuità» L’Usigrai si dice molto soddisfatta per le rassicurazioni arrivate dall’Agenzia delle Entrate in merito ai ricavi da canone 2016: «Se le previsioni fossero confermate, sarebbe un risultato positivo». E intanto chiede a governo e parlamento di garantire al servizio pubblico fondi adeguati per il futuro. Leggi 
Rai, sindacati e associazioni al nuovo governo: «Preoccupati per tenuta e autonomia del servizio pubblico» Usigrai, Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Ugl Telecomunicazioni, Snater, Libersind-ConfSal e AdRai esprimono preoccupazione per la tenuta e l'autonomia del servizio pubblico: «Incertezza sulle risorse, intervento sugli affollamenti pubblicitari, poca chiarezza sulla missione alla vigilia del rinnovo della Concessione e inserimento tra le Pa mett... Leggi 
1
2 3 4 5 6 7
Avanti

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più