Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Appelli
Appelli | 15 Lug 2019
CONDIVIDI:

Omicidio Daphne Caruana Galizia, online una petizione per chiedere una inchiesta indipendente

I giornalisti Sandro Ruotolo e Paolo Borrometi hanno lanciato una raccolta di firme su Change.org per indurre il governo di Malta a istituire una commissione che indaghi sull'assassinio della giornalista fatta saltare in aria con un'autobomba il 16 ottobre 2017.
Una manifestazione in ricordo di Daphne Caruana Galizia (Foto: europeanjournalists.org)

Sandro Ruotolo e Paolo Borrometi hanno lanciato una raccolta di firme su Change.org per chiedere al governo di Malta di una commissione di inchiesta indipendente sull'assassinio della giornalista uccisa da un'autobomba il 16 ottobre 2017.

Appena pochi giorni fa il Consiglio d'Europa è tornato sulla vicenda e con una maggioranza schiacciante – 72 favorevoli,  18 contrari e 3 astenuti – ha denunciato le falle mostrate dal sistema giudiziario maltese e chiesto con forza, ancora una volta, l'istituzione di una commissione indipendente.

Anche la Federazione internazionale dei giornalisti (Ifj), il cui Congresso si era riunito a Tunisi un paio di settimane fa, aveva chiesto la stessa cosa con una mozione proposta dalla Federazione nazionale della Stampa italiana e approvata all'unanimità.

PER APPROFONDIRE
Di seguito il testo della petizione promossa da Sandro Ruotolo e Paolo Borrometi. La raccolta di firme è raggiungibile a questo link.

Verità per Daphne Caruana Galizia!
Daphne Caruana Galizia era una giornalista maltese che con le sue numerose inchieste sulla corruzione ha fatto tremare i palazzi della politica maltese e non.
Daphne Caruana Galizia è stata fatta saltare in aria con un'autobomba il 16 ottobre 2017 a Malta.
Daphne aveva ricevuto minacce di morte, aveva paura di essere uccisa, è stata uccisa perché lasciata sola a scrivere e lo Stato non l'ha protetta. Una storia di morte, alle porte del nostro Paese, per difendere la libertà di informare.
Oggi dobbiamo essere in tanti a chiedere di vigilare sulla risoluzione dell'assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa perché a Malta ci sia un'indagine indipendente e imparziale sulle circostanze dell'assassinio della giornalista Daphne Caruana Galizia.
Chiediamo quindi al Governo di Malta l'istituzione di una commissione di inchiesta indipendente sull'assassinio di Daphne.
Ce lo chiede la sua famiglia, ce lo chiedono quei tanti giornalisti che in ogni parte del mondo mettono a repentaglio la loro vita in nome del giornalismo d'inchiesta, in nome della verità.
La comunità internazionale non può girarsi dall'altra parte. Verità e giustizia per Daphne Caruana Galizia.

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più