Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Appuntamenti
Appuntamenti | 23 Nov 2018
CONDIVIDI:

'Città, territori e le sfide per i diritti umani', il 26 e 27 novembre conferenza internazionale a Padova

L'iniziativa ha lo scopo di tracciare idee ed esperienze che sostengano l'affermazione di un ruolo politico più forte di entità territoriali sub-statali e di organizzazioni non statali nel mondo globale e di studiare i nuovi modi di concettualizzare i diritti umani e inquadrare le politiche sui diritti umani.
La home page del sito web del Centro di Ateneo per i Diritti Umani dell'UniPd

Lunedì 26 e martedì 27 novembre 2018 si svolge a Padova la conferenza internazionale dal titolo 'Cities, territories and the struggles for human rights: a 2030 perspective', promossa dal Centro di Ateneo per i Diritti Umani 'Antonio Papisca' e dalla Cattedra Unesco 'Diritti Umani, Democrazia e Pace' dell'Università di Padova nel quadro delle celebrazioni per il 70° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

«Esiste – spiegano i promotori – una crescente funzione del 'locale' nella promozione e protezione dei diritti umani e nello sviluppo del mainstreaming dei diritti umani, specialmente in una prospettiva di governance a più livelli fondata sul principio di sussidiarietà. Le città sono infatti una componente chiave di qualsiasi strategia globale per la governance dei fenomeni sociali contemporanei e la gestione dei relativi rischi economici, sociali, ambientali, tecnologici, ecc. Tuttavia, le città e i territori forniscono anche l'insieme in cui sono rappresentati i fallimenti di grandi progetti e in cui innumerevoli istanze presentano una resistenza alla globalizzazione. La Conferenza internazionale ha lo scopo di tracciare idee ed esperienze che sostengano l'affermazione di un ruolo politico più forte di entità territoriali sub-statali e di organizzazioni non statali nel mondo globale e di studiare i nuovi modi di concettualizzare i diritti umani e inquadrare le politiche sui diritti umani che stanno prendendo forma in questi contesti».

Dopo le relazioni di tre key-note speakers – Yvonne Donders (Università di Amsterdam); Ivan Koprić (Università di Zagabria), Josep Maria Llop (Università di Lleida) – trenta esperti provenienti da università e centri di ricerca di tutto il mondo animeranno sei panel sui seguenti temi: Smart Cities and Human Rights; Governing New Religious Diversity in the City; Microfinance to Start-up Bottom-up Social Changing Initiatives; Cities as International Actors – Shifting Normative and Political Frameworks; Beyond the State-centric Approach to Human Rights – Challenges and Opportunities in Human Rights Implementation, Protection and Development by Sub-state and Non-state Territory Based Entities; Evaluating the City: Problems, Prospects and Migration Flows.

La Conferenza è organizzata  con il patrocinio e il supporto dell'Università di Padova e del Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali e con la collaborazione di prestigiosi centri di ricerca internazionali: Law and Development Research Group, Università di Anversa; Human Rights Consortium, School of Advanced Studies, Università di Londra; School of Global Studies, Università di Göteborg; European Training Centre for Human Rights and Democracy e UNESCO Chair 'Human Rights and Security', Università di Graz; South Africa Labour and Development Research Unit (SALDRU), Università di Città del Capo.

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più