Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Iniziative
Iniziative | 24 Set 2018
CONDIVIDI:

Fondazione Langer, al via 'Euromediterranea 2018': eventi il 2 ottobre alla Camera e il 3 in Fnsi

La manifestazione, annunciata oggi a Bolzano, prevede, fra gli altri appuntamenti, due tappe a Roma: la presentazione del libro 'Il premio internazionale Alexander Langer 1997-2017', a Montecitorio, e un incontro pubblico nella sede del sindacato. Chiusura il 7 ottobre alla marcia 'per la pace e la fratellanza'.
Palazzo Montecitorio (Foto: @Montecitorio)

Tutto pronto per 'Euromediteranea 2018', manifestazione promossa dalla Fondazione Alexander Langer di Bolzano in concomitanza con le celebrazioni dell'omonimo Premio internazionale, che quest'anno prevede anche due tappe nella Capitale. Si parte martedì 2 ottobre 2018, alle 15, con la presentazione a Montecitorio del libro 'Il Premio Internazionale Alexander Langer alla Camera dei Deputati 1997-2017'. Si prosegue mercoledì 3 ottobre, alle 11, nella sede della Federazione nazionale della Stampa italiana, con un incontro pubblico incentrato sull'edizione 2018 del Premio e sul tema del dialogo fra culture nell'area mediorientale.

«L'ambiente. La cura. Il conflitto. La terra. Il dialogo. L'umanità. Il filo rosso del Premio Internazionale Alexander Langer lega assieme temi luoghi e persone diverse nel comune spazio euromediterraneo. L'edizione del 2018 del Premio danza su questo filo rosso, lo srotola in avanti e lo ricollega a un passato quanto mai attuale», spiegano i promotori.

Già nel 2001 il Premio, consegnato a Sami Adwan e Dan Bar On, aveva toccato il Medio Oriente, Israele e Palestina, la capacità di ascoltare e scrivere la storia dell'altro. Nel 2018 ritorna in quelle terre, guardandole da una prospettiva simile e diversa, evidenziando altri strumenti che possono contribuire a raggiungere gli stessi obiettivi: la cura dell'ambiente, in una terra in conflitto, diventa cura dell'umanità attraverso il dialogo.

«E la terra – conclude l'introduzione alla manifestazione – è sempre luogo di conflitto, quindi di opportunità, di confronto, di tensioni e convivenze più o meno forzate. Le motivazioni del Premio Internazionale Alexander Langer 2018 e il programma delle giornate dell'Euromediterranea 2018, tra Roma Bolzano e Assisi, possono essere riassunte in questa consapevolezza: la terra è in dialogo, da sempre, e noi con lei».

Si parte, dunque, il 2 ottobre nella sala del Cavaliere di palazzo Montecitorio, con la presentazione del Premio internazionale Alexander Langer 2018 assegnato ai progetti di dialogo tra israeliani e palestinesi promossi dall'Istituto Arava per le Scienze Ambientali. All'incontro sarà presente il presidente della Camera dei deputati, Roberto Fico.

L'attrice Piera Degli Esposti leggerà alcuni brani tratti da testi di Alexander Langer che saranno commentati da Edi Rabini, presidente della Fondazione Langer; Marina Sereni, vicepresidente della Camera e Grazia Barbiero, curatrice del libro dedicato ai primi dieci anni del Premio. 

Con loro anche Muhanad Alkharaz e Shira Leon, alunni dell'Arava Institute; Sami Adwan, del Peace Research Institute in the Middle East, Premio internazionale Alexander Langer 2001 con Dan Bar On (entrambi autori del libro 'La storia dell'altro – israeliani e palestinesi); e Yaarah Bar On, presidente dell'Oranim College of Education.

Mercoledì 3 ottobre, la Fnsi ospiterà un incontro pubblico focalizzato sulle iniziative dell'istituto vincitore dell'edizione 2018 del premio e sul collegamento, all'insegna del dialogo fra le culture nell'area del Medioriente, con l'edizione 2001 del Premio.

Nel programma di 'Euromediterranea 2018' numerosi eventi in Trentino Alto Adige e, infine, domenica 7 ottobre, anche la Fondazione Alexander Langer sarà ad Assisi per partecipare alla Marcia Perugia-Assisi 'Per la Pace e la Fratellanza tra i Popoli'.

Il calendario degli appuntamenti e tutte le informazioni utili sono disponibili sul sito web della Fondazione Alexander Langer.

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più