Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Formazione
Formazione | 13 Mar 2018
CONDIVIDI:

'Il giornalista pubblico', il 15 marzo corso di formazione all'Università Federico II di Napoli

All'evento, organizzato da forMedia con il Sindacato unitario dei giornalisti della Campania, anche il segretario Lorusso e il professor Talamo. Ai partecipanti otto crediti validi ai fini della formazione professionale continua. Prenotazioni tramite la piattaforma Sigef.
La locandina del corso di formazione

'Il giornalista pubblico e l’informazione al cittadino nell’era della trasparenza totale e dei social' è il titolo del corso di aggiornamento professionale, organizzato da forMedia con il Sindacato unitario dei giornalisti della Campania (Sugc), che si terrà giovedì 15 marzo, dalle 9.30 alle 16.30, nell’aula 'Francesco De Sanctis' dell’università degli Studi di Napoli 'Federico II' (Corso Umberto I). È possibile prenotarsi sulla piattaforma Sigef tra i corsi promossi da enti terzi.

Relatori del seminario sono Raffaele Lorusso, segretario generale della Federazione nazionale della Stampa italiana, il professor Sergio Talamo, direttore dell’area Comunicazione, Editoria, Trasparenza e Progetti speciali di Formez PA, Claudio Silvestri, segretario del Sindacato unitario giornalisti della Campania, Alessandro Arienzo, professore di filosofia politica e storia delle dottrine politiche presso la stessa Università. Porterà i suoi saluti il presidente di forMedia, Renato Cantore.

Il corso, gratuito, della durata di sei ore, tratterà i temi del giornalista nel settore pubblico, le figure professionali, la legge 150/2000, gli uffici stampa e la deontologia, nonché della trasformazione delle fonti nell’era del web. La partecipazione al seminario consente l’acquisizione di otto crediti formativi professionali in ambito deontologico.

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più