Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Iniziative
Iniziative | 03 Set 2018
CONDIVIDI:

'Le nuove frontiere dell'informazione', l'8 settembre a Cosenza corso di formazione sul contratto Uspi-Fnsi

Parte dalla Calabria il ciclo di incontri sul primo contratto nazionale di lavoro giornalistico dedicato alla stampa periodica locale e all'informazione online. Fra i relatori: il segretario generale Lorusso; il direttore Tartaglia; il segretario generale aggiunto della Fnsi e segretario del Sindacato Giornalisti della Calabria, Parisi; il segretario dell'Uspi, Vetere; i vertici di Inpgi e Odg regionale.
Il momento della firma del contratto Uspi-Fnsi il 24 maggio 2018

'Le nuove frontiere dell'informazione tra sfide e conquiste'. Questo il titolo scelto per la prima tappa del 'giro d'Italia' che Fnsi e Uspi si apprestano ad intraprendere per presentare il primo contratto nazionale di lavoro giornalistico dedicato alla stampa periodica a diffusione locale e all'informazione online.

Il seminario, accreditato dall'Ordine dei giornalisti per il riconoscimento dei crediti formativi, si terrà sabato 8 settembre, dalle 09.30 alle 13.30, al Palazzo della Provincia di Cosenza. Fra gli argomenti in programma: 'Etica e deontologia della professione giornalistica'; 'Lavoro, diritti e libertà di stampa'; 'Online: rischi e opportunità'; 'Qualità del lavoro giornalistico'; 'Contratti di lavoro e lavoro autonomo' e, appunto, il nuovo contratto siglato lo scorso maggio da Fnsi e Uspi.

Ad illustrare le tematiche della giornata di formazione saranno, fra gli altri: il segretario generale Raffaele Lorusso; il direttore della Fnsi e del Fondo pensione complementare dei giornalisti italiani, Giancarlo Tartaglia; Carlo Parisi, segretario generale aggiunto della Fnsi e segretario del Sindacato Giornalisti della Calabria; Francesco Saverio Vetere, segretario generale dell'Uspi; il vicepresidente vicario e il direttore dell'Inpgi, Giuseppe Gulletta e Mimma Iorio; il presidente dell'Ordine dei giornalisti della Calabria, Giuseppe Soluri.

«Particolare attenzione – spiega Giornalistitalia.it – sarà, naturalmente, rivolta alla nuova sfida messa in campo dalla Federazione nazionale della Stampa italiana e dall'Unione stampa periodica italiana grazie ad un contratto rivolto ad un ampio settore della categoria per il quale, finora, garanzie e tutele sono state soltanto un miraggio. Un contratto rivolto non solo alle 3mila testate delle mille aziende Uspi, ma all'universo dell'online che, bilanciando costo aziendale, diritti e tutele, offre alle aziende uno strumento sostenibile e, soprattutto, rappresenta un atto di giustizia per dare dignità a tanti giornalisti che un contratto non l'hanno mai avuto ed alle nuove figure professionali finalmente riconosciute».

Nel corso del seminario saranno, inoltre, illustrati gli elementi contrattuali garantiti da Inpgi, Fondo pensione complementare e Casagit, che per i giornalisti assunti con contratto Fnsi-Uspi ha elaborato un apposito profilo che sarà illustrato da Carlo Parisi, consigliere di amministrazione della Cassa in rappresentanza della Federazione della Stampa.

Appuntamento, dunque, sabato 8 settembre, dalle 09.30 alle 13.30, al Palazzo della Provincia di Cosenza, in piazza XV Marzo, 5. Il corso, gratuito, dà diritto a sei crediti deontologici validi ai fini della formazione professionale continua. Iscrizioni tramite la piattaforma Sigef entro giovedì 6 settembre.

PER APPROFONDIRE
Tutti i documenti del contratto Uspi-Fnsi sono disponibili cliccando qui.

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più