Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Iniziative
Iniziative | 11 Set 2017
CONDIVIDI:

'Pio La Torre per i diritti', il 13 settembre in Fnsi la consegna dei riconoscimenti a chi si è distinto nella lotta alla mafia

L'iniziativa è promossa da Cgil, Avviso Pubblico e Federazione Nazionale della Stampa Italiana. Tra i premiati anche il responsabile per la legalità del sindacato dei giornalisti, Michele Albanese. Appuntamento alle 10.30 nella sala Azzurra della Fnsi (primo piano).
La locandina dell’evento

Una cerimonia, organizzata in occasione del 35° anniversario dell’approvazione della legge Rognoni-La Torre, per consegnare delle targhe di riconoscimento a coloro che, nel mondo del sindacato, della pubblica amministrazione e del giornalismo, si sono particolarmente distinti per l'impegno civile e politico, per la democrazia, i diritti e la legalità.

Questo lo scopo dell'iniziativa "Pio La Torre per i diritti", promossa da Cgil, Avviso Pubblico e Federazione Nazionale della Stampa Italiana, in programma mercoledì 13 settembre, alle 10.30, a Roma nella sede della Fnsi, in corso Vittorio Emanuele II, 349 (primo piano).

Saranno presenti, fra gli altri: il segretario confederale della Cgil Giuseppe Massafra, il presidente di Avviso Pubblico Roberto Montà e il responsabile per la legalità del sindacato dei giornalisti Michele Albanese, che insieme con Paolo Borrometi, Franco La Torre, Marco Omizzolo, Stefania Pellegrini, Pierpaolo Romani e Luciano Silvestri ha partecipato alla selezione di storie esemplari di antimafia e di impegno civile. Conclude Piergiorgio Morosini, membro del Consiglio superiore della magistratura.

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più