Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Associazioni
Associazioni | 10 Lug 2018
CONDIVIDI:

Attacchi via social ad Enrico Giancarli di Rete 8, la solidarietà del Sindacato Giornalisti Abruzzesi

Il patron dell'Aquila Calcio Gianluca Ius si è scagliato con violenza verbale contro il collega per un servizio in cui ricostruisce il salvataggio della società. «Gli insulti sono espressione di debolezza. Se ha qualcosa da recriminare lo faccia attraverso documenti e fatti concreti», ammonisce l'Assostampa.
Il segretario del Sindacato Giornalisti Abruzzesi, Ezio Cerasi

«Se Gianluca Ius sta cercando un pretesto per defilarsi dalla guida dell'Aquila Calcio è affar suo: certamente non può cercare giustificazioni in servizi giornalistici che ricostruiscono il faticoso percorso di salvataggio della società, né può ritenersi libero di offendere la dignità e la professionalità di colleghi e di emittenti televisive abruzzesi argomentando sulla propria bacheca Facebook e spacciando per smentite scritti che di smentita non hanno né la forma né la sostanza».

Così il Sindacato Giornalisti Abruzzesi in una nota in cui esprime «solidarietà al collega Enrico Giancarli, autore dei servizi sul sito di Rete 8, contro cui il presidente dell'Aquila Calcio si è scagliato con inaudita violenza verbale e, soprattutto, con accuse che ne ledono gravemente l'immagine professionale. Gli insulti – conclude la segreteria Sga – sono espressione di debolezza in ogni confronto e allora se Gianluca Ius ha qualcosa da recriminare nei confronti del collega lo faccia attraverso documenti e fatti concreti».

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più