Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Appelli

Appelli

Appelli03 Lug 2018
'Contro il linguaggio d'odio e per un giornalismo accurato', appello di Carta di Roma a direttori e redazioni «Siamo convinti che sia importante chiedere ai giornalisti di prestare una continua attenzione al racconto che viene fatto delle migrazioni con una verifica costante di notizie e fonti», scrive l'Associazione nel chiedere ai colleghi di attenersi al rispetto delle regole del documento deontologico. Leggi 
Appelli02 Mag 2018
Giro d'Italia, appello di Ifj, Fnsi e Sindacato palestinese: «Sia l'occasione per parlare dei giornalisti nei territori o... Il 2017 ha visto un significativo picco nelle violazioni commesse dalle forze israeliane contro la libertà dei media. Per questo, in vista dell'inizio della competizione, i rappresentanti della stampa chiedono che cessino gli attacchi agli operatori dell'informazione. Leggi 
Appelli24 Apr 2018
Appello cronisti minacciati, dal 25 aprile al 1 maggio riflettori accesi sulla mafia Aumentano le adesioni all'iniziativa lanciata da don Ciotti e da alcuni giornalisti 'sotto tiro'. Anche l'Ansa in campo per fare da 'scorta mediatica'. Oggi in Agi puntata speciale di 'Viva l'Italia' dal titolo #abbassolamafia con il presidente Giulietti e i colleghi sotto scorta. Leggi 
Appelli23 Apr 2018
Rai, appello di Fnsi e Usigrai alla tv pubblica: «Dedichi una prima serata alla trattativa Stato-mafia» «Oggi più che mai diventa centrale il ruolo del Servizio Pubblico per raccontare con chiarezza fatti, protagonisti e attualità di quel processo», spiega il sindacato. «La lotta alle mafie passa anche attraverso una denuncia precisa, puntuale e dettagliata di quella vergognosa pagina del nostro Paese». Leggi 
Appelli19 Apr 2018
Appello cronisti minacciati: aderiscono anche Lucia Annunziata, Mario Calabresi e Riccardo Luna I direttori di Huffpost Italia, Repubblica e Agi sottoscrivono la lettera con cui il fondatore di Libera, don Luigi Ciotti, e alcuni giornalisti costretti a vivere sotto scorta per via del loro lavoro chiedono di rilanciare la 'scorta mediatica' ai colleghi minacciati e di 'illuminare' i territori infestati dalla mafia. Leggi 
Appelli15 Apr 2018
Appello cronisti minacciati: aderiscono anche Alto Adige, Trentino, Nuova Sardegna e Gazzetta del Mezzogiorno Hanno firmato, fra gli altri, i direttori Alberto Faustini, Antonio Di Rosa e Giuseppe De Tomaso; Monica Maggioni e Mario Orfeo; il direttore dell'Ansa, Luigi Contu; il direttore news di Tv2000, Lucio Brunelli; il direttore di Avvenire, Marco Tarquinio; il direttore di Radio Radicale, Alessio Falconio; la direttrice di Rai Storia, Silvia Calandrell... Leggi 
Appelli12 Apr 2018
Mafia, Tgr e RaiNews24 aderiscono all'appello a direttori e direttrici «Il concetto di 'scorta mediatica', laddove praticato coralmente e continuativamente dai mezzi d'informazione, si è rivelato molto efficace», scrive Vincenzo Morgante. Antonio Di Bella: «Essere al fianco dei colleghi minacciati è un dovere come giornalisti e come cittadini». Leggi 
Appelli03 Apr 2018
Fnsi e Assostampa Subalpina: «Le autorità riportino Mauro Donato in Italia» La Federazione nazionale della stampa e l'Associazione stampa Subalpina "fanno proprio l'appello lanciato dai familiari di Mauro Donato, il fotoreporter ancora detenuto in Serbia, e da Alessandra Ballerini, legale della famiglia, affinché le autorità politiche e diplomatiche compiano ogni sforzo per riportare Mauro in Italia". Leggi 
Appelli30 Mar 2018
Mauro Donato ancora detenuto in Serbia, appello di Fnsi e Subalpina per il rilascio «È inaccettabile che un giornalista, un cittadino italiano venga detenuto in condizioni dure senza che le autorità forniscano dettagliate spiegazioni». Il sindacato dei giornalisti torna a chiedere alle autorità italiane di intervenire a tutti i livelli per ottenere la liberazione del nostro connazionale. Leggi 
Appelli07 Feb 2018
Appello a tutti i giornalisti e cittadini contro le parole di odio «Il raid xenofobo compiuto a Macerata da un giovane di 28 anni a danni di sei migranti segna un limite oltre il quale c'è il baratro. Le parole sbagliate spingono tutti verso il fondo. Le responsabilità di chi racconta i fatti sono centrali. Chi usa le parole di odio è complice di chi spara», scrivono Fnsi, Articolo21, Carta di Roma, Ordine de... Leggi 
Appelli10 Ott 2017
Giornalisti minacciati, appello dell'Usigrai: «Non lasciamo soli i colleghi messicani» I giornalisti Rai si schierano contro il bavaglio alla stampa in Messico e in numerosi altri Paesi, a partire dalla Turchia. «Il modo migliore per sostenerli è ripubblicare le loro inchieste, farle conoscere, rilanciarle e approfondirle», spiega Vittorio Di Trapani. Leggi 
Appelli01 Ago 2017
Yemen, appello di Articolo 21 e Fnsi: «Illuminiamo il dramma dimenticato» La situazione è al limite del disastro irreversibile. Ai bombardamenti e all’emergenza alimentare si è aggiunta la più grave epidemia di colera nel mondo. Come ha chiesto più volte il presidente Giulietti: «Rilanciamo la campagna per aprire una finestra informativa sul dramma yemenita». Leggi 
1
2 3
Avanti

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più