Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Giudiziaria

Giudiziaria

Giudiziaria07 Nov 2018
Sequestro giornali gruppo Ciancio, depositato il ricorso. Udienza il 4 dicembre Tra i beni interessati dal provvedimento, oltre a conti correnti e immobili, vi sono il quotidiano 'La Sicilia', la maggioranza delle quote della 'Gazzetta del Mezzogiorno' di Bari, assieme alle due emittenti televisive regionali, 'Antenna Sicilia' e 'Telecolor'. Leggi 
Giudiziaria11 Ott 2018
'Libera' parte civile nel processo ai Casamonica, Fnsi: «Scorta mediatica a chi contrasta le mafie» «Ogni giorno chi contrasta malaffare e corruzione solidarizza con giornali e giornalisti minacciati. Oggi tocca a noi sostenere loro e invitare i media a 'illuminare' associazioni e territori che hanno diritto a vivere in pace e sicurezza», commenta il sindacato. Leggi 
Giudiziaria25 Set 2018
Confisca gruppo Ciancio, Lorusso a Catania: «Rispetto per l'attività degli inquirenti, preoccupazione per i posti di lav... Secondo la Procura, l'editore «sin dall'avvio della sua attività, nei primi anni '70, e fino al 2013 ha agito, imprenditorialmente, nell'interesse proprio e nell'interesse di Cosa nostra». Alla conferenza stampa convocata per illustrare i motivi del sequestro, anche il segretario Lorusso, che ha ribadito «la necessità di salvaguardare i livell... Leggi 
Giudiziaria24 Set 2018
Sequestrati giornali e tv dell'editore Ciancio. Fnsi e Assostampa: «Preoccupazione per futuro delle testate e posti di la... Il provvedimento disposto dal Tribunale di Catania riguarda, fra l'altro, il quotidiano 'La Sicilia', la maggioranza delle quote della 'Gazzetta del Mezzogiorno' di Bari, le emittenti televisive 'Antenna Sicilia' e 'Telecolor'. Domani, alle 11.30, conferenza stampa in procura. Vi assisterà anche il segretario Lorusso, che successivamente incontrer... Leggi 
Giudiziaria28 Nov 2017
Mafia: patto sui rifiuti nel catanese, 16 arresti. C'è anche un giornalista Nella rete dell'operazione "Gorgoni" finito anche Alfio Cutuli, cronista dell'emittente televisiva Rei Canale 103, con l'imputazione di corruzione. L'attività di indagine coordinata dalla Dda etnea diretta dal procuratore Carmelo Zuccaro. Leggi 
Giudiziaria03 Nov 2017
Contributi all'editoria, condannato Antonio Angelucci Un anno e 4 mesi di reclusione (con pena sospesa) al deputato Pdl a conclusione del processo sui finanziamenti pubblici percepiti dai quotidiani 'Libero' e 'il Riformista' tra il 2006 e il 2007. Leggi 
Giudiziaria12 Ott 2017
Crac Banca Etruria, giornalisti lasciati fuori dal tribunale. L’Assostampa Toscana: «Intervenga il ministro Orlando» «È singolare il metodo del "confino" poiché il palazzo di giustizia è un luogo che deve essere aperto a tutti, compresi proprio gli operatori dell'informazione», commenta il presidente Ast Sandro Bennucci, invocando una presa di posizione del Guardasigilli. Leggi 
Giudiziaria21 Set 2017
Corriere laziale, chiesti cinque rinvii a giudizio. Il Pm: «Artifizi e raggiri per ottenere i fondi per l'editoria» I fatti risalgono agli anni 2009 e 2010. Secondo la Procura avrebbero ricevuto tre milioni e mezzo di euro senza averne diritto. Rischia il processo anche il direttore ed editore della testata sportiva Eraclito Corbi. L'accusa è di concorso in truffa aggravata. Leggi 
Giudiziaria20 Set 2017
Processo Maniaci, il giudice autorizza le riprese durante le udienze Gli avvocati: «Il direttore di Telejato è un giornalista antimafia conosciuto in Italia e nel mondo e ha il diritto di difendersi e di tutelare la propria immagine. La rilevanza sociale del processo è innegabile e l'opinione pubblica ha il diritto di poterne seguire tutte le fasi». Leggi 
Giudiziaria17 Gen 2017
L'Ora della Calabria, colpo di scena al processo De Rose: «Redatto un rapporto falso». Parisi: «Dichiarazione inquietan... Colpo di scena al processo sul cosiddetto “Oragate”. Il tecnico chiamato a certificare il funzionamento delle rotative ammette: «Si può dire che ho redatto un rapporto falso». Carlo Parisi, segretario generale aggiunto della Fnsi e segretario del Sindacato giornalisti della Calabria: «Dichiarazione inquietante». Leggi 
Giudiziaria31 Mag 2016
Telecamere vietate al processo per il naufragio della Costa Concordia, Fnsi e Usigrai: «Inaccettabile» Nessuna telecamera potrà riprendere la sentenza di appello del processo per il naufragio della Costa Concordia. Lo ha deciso la Corte di Appello di Firenze, accogliendo le obiezioni della difesa di Francesco Schettino. «Una decisone inaccettabile, che nega il diritto ai cittadini di vedere e ascoltare la sentenza», protestano Fnsi e Usigrai. Leggi 
Giudiziaria27 Mar 2015
Enna, non rivelarono la fonte: assolti dopo quattro anni. Tribunale riconosce a Trovato e Martorana il segreto professiona... Il tribunale di Enna, dopo quasi 4 anni, ha assolto “perché il fatto non sussiste” i giornalisti Jose' Trovato e Giulia Martorana. I colleghi  si erano rifiutati di rivelare la fonte che aveva loro fornito notizie sulle indagini per l'assassinio di Carmelo Governale, avvenuto nel 2007, ed erano stati rinviati a giudizio con ... Leggi 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più