Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Lutto

Lutto

Lutto14 Giu 2019
Bari: è morto Federico Pirro, ex caporedattore della Tgr Rai di Puglia A lungo corrispondente per Repubblica, ha lavorato inoltre per La Gazzetta del Mezzogiorno ed è stato autore di alcune pubblicazioni. Impegnato anche sul fronte sindacale, è stato presidente dell'Assostampa, componente della giunta esecutiva e vicesegretario della Fnsi. Leggi 
Lutto10 Giu 2019
Milano, addio a Luigi De Fabiani: protagonista di sessant'anni di giornalismo cattolico Dopo l'esordio a L'Italia passò ad Avvenire, dove scalò tutti i gradini della gerarchia interna, da capocronista a capo redattore fino a vicedirettore. Fu anche volto televisivo e direttamente impegnato nelle associazioni di categoria a cavallo fra gli anni Settanta e Ottanta. Aveva 91 anni. Leggi 
Lutto03 Giu 2019
Toscana, Assostampa in lutto: è morto Enrico Pini. Era anche fiduciario Casagit «Addolorati fino alle lacrime, esprimiamo il profondo cordoglio alla moglie Ursula, alle figlie Olivia e Maria Elena, ai due nipotini e a tutti i familiari», scrivono il presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti dell'Ast. Leggi 
Lutto26 Mag 2019
Giornalismo in lutto, addio a Vittorio Zucconi Cronista e scrittore, è stato corrispondente dagli Stati Uniti per 'Repubblica', direttore dell'edizione web del quotidiano fondato da Eugenio Scalfari fino al 2015 e direttore dell'emittente Radio Capital fino al 2018. Leggi 
Lutto02 Mag 2019
Lutto nel mondo del giornalismo: addio a Vieri Poggiali Decano del giornalismo economico, per decenni attivo negli organismi di categoria, è morto il 30 aprile a Milano. Vicedirettore de Il Sole a 27 anni, è stato anche autore di libri e manuali e docente universitario. Aveva 85 anni. Leggi 
Lutto17 Apr 2019
È morto Massimo Bordin, storica voce di Radio Radicale. Lorusso: «Addio a uno spirito libero» «Attaccò il vicepremier Di Maio sulle questioni del rinnovo della convenzione e del taglio dei fondi che costringeranno la radio a chiudere», osserva il segretario Fnsi. «Domani lo ricorderemo in apertura dell'iniziativa con il direttore Alessio Falconio e il Cdr», anticipa. Leggi 
Lutto11 Apr 2019
Addio ad Angelo Aquaro, vicedirettore di Repubblica Nato in Puglia, iniziò la sua vita professionale alla Gazzetta di Parma. Poi a Sette, il magazine del Corriere della Sera, quindi l'arrivo al gruppo l'Espresso, prima alla guida del Venerdì infine al quotidiano. Persona riservata, sempre attiva, lascia di sé un commosso e affettuoso ricordo. Aveva 53 anni. Leggi 
Lutto26 Mar 2019
Veneto: addio a Toni Garzotto, cronista di giudiziaria gambizzato dai terroristi Se n'è andato un pezzo di storia del giornalismo della regione e non solo. Prima al Gazzettino, poi al Mattino di Padova, raccontò nei suoi articoli gli Anni di piombo, gli anni in cui nel mirino dei gruppi estremisti finivano anche i giornalisti. Aveva a 88 anni. Leggi 
lutto18 Mar 2019
È morto Gino Falleri, decano dei pubblicisti, Vicepresidente Odg Lazio e presidente del Gus, aveva 92 anni È morto questa notte a Roma, all'età di 92 anni, Gino Falleri, vicepresidente dell'Ordine dei giornalisti del Lazio e presidente del Gus (Gruppo giornalisti uffici stampa). Leggi 
Lutto14 Mar 2019
L'ultimo saluto a Rossella Minotti Edmondo Rho, compagno di Rossella, ricorda la giornalista, sindacalista, madre morta qualche giorno fa. I momenti belli, quelli brutti, gli amici, la malattia, la forza, il coraggio. «Ora è tutto finito?», scrive. «No, la vita continua. Sia per noi su questa Terra, sia per te in Cielo, accanto a Paolo Ivan». Leggi 
Lutto11 Mar 2019
Napoli: è morto Armando Borriello, presidente del Sindacato unitario giornalisti Campania Con Claudio Silvestri è stato il rifondatore dell'Associazione regionale di Stampa che, con grande autorevolezza, è riuscito a riportare in seno alla Fnsi dopo la radiazione della vecchia Assostampa. Aveva 71 anni. I funerali si celebreranno martedì 12 marzo alle 10 nella chiesa di Piedigrotta. Leggi 
Lutto17 Gen 2019
Morto a 40 anni il giornalista Alessio Giovannini. Il cordoglio del Sigim «Ragazzo sempre disponibile, sorridente, preparato nel suo lavoro, punto di riferimento a livello nazionale per tanti colleghi impegnati nello sport. Amava le Marche, le sue Marche, e anche da Roma non faceva mai mancare attestati di attaccamento alla terra natia», ricorda il sindacato regionale. Leggi 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più