Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home |  I libri
CONDIVIDI:

“100 anni di Roma, 100 anni di cronaca, 100 anni di Sindacato cronisti romani”

Sindacato Cronisti Romani

Prefazioni di Gianni Alemanno, Roberto Napoletano, Paolo Butturini, Guido Columba e Romano Bartoloni

Edito in occasione del centenario del Sindacato cronisti romani (1910/2010), il libro nasce all'insegna di “Quando la cronaca diventa storia di Roma”, una cavalcata lungo un secolo dentro la cronaca e le cronache giornalistiche, e le attività del SCR dedicate al servizio della città. E' anche una carrellata in caccia di ricordi e di immagini di vita vissuta da cronisti di oggi e di ieri, di rievocazione di piccoli e grandi eventi che hanno caratterizzato le grandi trasformazioni della capitale, di riscoperta di delitti e di scandali che hanno fatto epoca, di nuova ribalta per personaggi famosi di ieri e di oggi.
La pubblicazione si apre con le prefazioni del Sindaco Gianni Alemanno, del direttore de “il Messaggero”, Roberto Napoletano, e del segretario dell'Associazione stampa romana, Paolo Butturini; ed è introdotta da Fabio Morabito, presidente dell'Associazione stampa romana, sui valori della cronaca di ieri e di oggi, e da Umberto Mariotti Bianchi, autore di diversi libri su Roma e due volte presidente del Gruppo dei romanisti, sull'Urbe come era nello scorso secolo. Il libro è diviso in due parti: il primo periodo del SCR estratto dai capitoli sui cronisti e Roma contenuti nel libro “Cinquant'anni di giornalismo, note e ricordi di un cronista” (del 1930 e ne rimane una sola copia nell'archivio capitolino) di Gioacchino Lega socio fondatore del Sindacato cronisti romani. E poi la vera storia della prima Miss Roma con il SCR a cura dello storiografo Claudio Rendina, e le giornate della rinascita del Sindacato raccontate dalla giornalista Jò di Benigno. E, infine, testimonianze raccolte da “Pronto…Pronto..C'è il cronista?” (1949) di Rodolfo Crociani, il “Foffo supereporter” e che vanno dall'epoca dei duelli tra giornalisti all'organizzazione del primo e unico Carnevale di Ostia con 250mila partecipanti, ai grandi delitti, alla crescita postbellica della capitale ecc.. Del secondo periodo è autore Romano Bartoloni, attuale presidente del Sindacato cronisti romani: dalla ricostituzione dopo la parentesi fascista ai nostri giorni, una rassegna che attraversa i lustri della città diventata metropoli europea. Nel compendio riepilogativo, una raccolta illustrata di documentazione inedita con foto, ritagli di stampa e altro materiale degli archivi del Sindacato cronisti romani.

Pagg.133 - Prezzo al pubblico € 20,00
Il volume è in omaggio per i colleghi giornalisti

SINDACATO CRONISTI ROMANI

Iscriviti alla Newsletter

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più