Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Editoria
Editoria | 24 Giu 2019
CONDIVIDI:

Mario Sechi nuovo direttore responsabile di Agi

Prenderà il testimone da Riccardo Luna, che ha guidato l'agenzia dal 2016 in tandem con il condirettore Marco Pratellesi. Luna e Pratellesi assumeranno in Eni nuovi incarichi in ambito di innovazione digitale e formazione.
Il giornalista Mario Sechi (Foto: youtube.com)

Mario Sechi sarà dal primo luglio il nuovo direttore responsabile di Agi –Agenzia Giornalistica Italia. Prenderà il testimone da Riccardo Luna, che ha guidato l'agenzia dal 2016 in tandem con il condirettore Marco Pratellesi. Luna e Pratellesi assumeranno in Eni nuovi incarichi in ambito di innovazione digitale e formazione. Lo annuncia la stessa agenzia di stampa che, in una nota, spiega di voler così accelerare la propria trasformazione, passando allo step successivo del cammino cominciato tre anni fa per consolidare la posizione ai vertici del mercato delle agenzie giornalistiche del nostro Paese.

Riccardo Luna andrà ad assumere la guida di un nuovo progetto di Eni dedicato alle start-up e si occuperà anche di formazione digitale all'interno del gruppo. Marco Pratellesi guiderà un progetto di sviluppo degli strumenti giornalistici applicati alla comunicazione corporate, in un'ottica di evoluzione del modello media company della comunicazione Eni.

Mario Sechi, classe 1968, ha lavorato tra gli altri a Il Giornale, L'Unione Sarda, Panorama, Libero e il Tempo e ha collaborato con Rai2, Il Foglio, Radio 24 e Prima Comunicazione, oltre ad essere commentatore televisivo sui network nazionali e internazionali. È stato direttore dell'Unione Sarda e del Tempo. Ha fondato List, sito multimediale di new journalism, analisi e approfondimento, è direttore di WE-World Energy e Orizzonti, i due periodici cartacei del gruppo Eni.

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più