Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  La polemica

La polemica

La polemica22 Mar 2019
Stati generali dell'editoria, Radio Radicale: «Non siamo stati invitati» «È l'ennesimo segnale di disattenzione e conferma la volontà di eliminare un servizio pubblico che, in assoluta e non richiesta esclusiva, ha portato negli ultimi 43 anni le istituzioni nelle case dei cittadini italiani», lamenta la redazione. Leggi 
La polemica05 Mar 2019
Rai, Usigrai: «Atto gravissimo l'incontro con Salvini, Salini smentisca» Il ministro dell'Interno «non ha alcuna titolarità su questa materia. Sarebbe una prova preoccupante e inaccettabile di subalternità al potere politico», incalzano i rappresentanti dei giornalisti del servizio pubblico. Leggi 
La polemica30 Gen 2019
Rai, Usigrai e Fnsi: «A quanto pare le accuse al presidente della Repubblica fanno curriculum» «Così è per il presidente, per un componente del Cda e, a quanto pare, così potrebbe essere per Maria Giovanna Maglie, alla quale qualcuno vorrebbe affidare una striscia in prima serata dopo il Tg1. Ma in azienda ci sono già professionalità eccellenti in grado di curare quello spazio», rileva il sindacato. Leggi 
La polemica23 Gen 2019
Titolo di Libero sui gay, Fnsi: «Legittime le critiche, non le ritorsioni di Crimi e Di Maio» «Ministro e sottosegretario continuano ad avere un approccio sbagliato nei confronti dell'informazione. Meglio ragionare di riforma dell'editoria legando qualsiasi sostegno al rispetto di leggi, contratti nazionali di lavoro e carte deontologiche», osservano il segretario Lorusso e il presidente Giulietti. Leggi 
La polemica18 Gen 2019
Lavoro precario, Fnsi: «Di Maio vuole interlocutori di comodo per fare passerella mediatica» «Il ministro prova di nuovo a utilizzare in modo strumentale il tema del precariato immaginando un tavolo con l'Ordine dei giornalisti. Peccato che le materie di cui intende occuparsi siano di stretta competenza sindacale. Di certo il Cnog respingerà questa provocazione», osserva il segretario Lorusso. Leggi 
La polemica11 Gen 2019
Titolo di Libero sui 'terroni', Fnsi: «Inaccettabile, ma no alla censura di Di Maio» È in contrasto con la Costituzione e con la Carta di Roma, ma «altrettanto inaccettabile è l'esultanza del vicepremier per il taglio del fondo per l'editoria, che colpirà anche tante altre testate, assestando un colpo mortale al pluralismo dell'informazione e al mercato del lavoro», osserva il sindacato. Leggi 
La polemica10 Gen 2019
Rai, l'Usigrai a Giampaolo Rossi: «Un Consigliere di amministrazione non può parlare da uomo di parte» «In ben 2 interviste ha tenuto a illustrare la sua visione 'sovranista' dell'azienda, arrivando a dire che sarebbe in linea con il Paese», osservano i rappresentanti dei giornalisti del servizio pubblico, che ricordano: «Il Contratto di Servizio, che è tenuto a rispettare, è fondato sulla valorizzazione della coesione sociale». Leggi 
La polemica07 Gen 2019
Battute sessiste sulle donne in Arabia Saudita, Usigrai e Cpo Fnsi: «Freccero dovrebbe vergognarsi» 'Devo dire che queste donne con il velo, se si danno anche una bella truccata sono eccitanti', aveva commentato il direttore di RaiDue. «Indecoroso», ammoniscono i rappresentanti dei giornalisti Rai e le Commissioni pari opportunità del sindacato. Leggi 
La polemica04 Gen 2019
Supercoppa, Usigrai: «Il governo faccia chiarezza» "Il governo compia un atto nel rispetto della nostra Costituzione e chieda alla Lega Calcio di non giocare la Supercoppa in Arabia Saudita". Lo ha detto nel corso di una intervista a Rainews24, il Segretario dell'Usigrai Vittorio di Trapani. Leggi 
La polemica03 Gen 2019
Supercoppa in Arabia Saudita, l'Usigrai critica la Lega Serie A per i settori riservati agli uomini «Per 7 milioni di euro accetta regole contrarie alla nostra Costituzione», twitta il segretario del sindacato dei giornalisti Rai, Vittorio Di Trapani. Le Cpo Fnsi e Usigrai: «Diritti umani e diritti delle donne al primo posto». Leggi 
La polemica14 Dic 2018
Scontro tra Salvini e Famiglia Cristiana, il Cdr della Periodici San Paolo al fianco dei colleghi «Nel cercare di tener fede al compito di informare, raccontando fatti veri ed esprimendo critiche franche, può, e talvolta deve, capitare di riuscire sgraditi al potere, quale che ne sia il colore. Lo facciamo e continueremo a farlo perché è il nostro dovere», rilevano i rappresentanti dei giornalisti. Leggi 
La polemica23 Nov 2018
Incontro Di Maio - giornalisti, Fnsi: «Vergognoso che i 5 Stelle cerchino di strumentalizzare i più deboli» Mattia Motta, vicesegretario e presidente della Commissione lavoro autonomo del sindacato, risponde alle provocazioni via social degli esponenti del Movimento. «Come giornalista precario trovo sconcertante che il sottosegretario Di Stefano provi a intimidire gli enti della categoria», osserva. Leggi 
1
2 3 4 5 6 7
Avanti

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più