Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Associazioni
Associazioni | 20 Mar 2017
CONDIVIDI:

Puglia, aggrediti giornalisti di Telenorba. Assostampa e Cdr: «Vicini ai colleghi, le istituzioni garantiscano il lavoro dei cronisti»

Un manifestante "No Tap" ha aggredito una troupe del TgNorba impegnata in un servizio sull'espianto degli ulivi per i lavori al gasdotto. La solidarietà ai colleghi di Cdr e Assostampa, che chiedono alle istituzioni di compiere tutti gli sforzi per consentire ai giornalisti «di esercitare con serenità il loro lavoro».
Aggredita a Melendugno una troupe del TgNorba

Il Comitato di redazione di Telenorba e l'Associazione della Stampa di Puglia esprimono sconcerto per la violenza con cui è stata aggredita una troupe del TgNorba, inviata a Melendugno per realizzare un servizio sull'espianto degli ulivi nell'ambito dei lavori in corso sul gasdotto.

«Uno dei manifestanti  "No Tap" – spiega in una nota il sindacato regionale – ha pensato bene di sfogare la sua rabbia contro i due colleghi impegnati nel servizio, per fortuna provocando solo danni alla telecamera. Il sindacato dei giornalisti pugliesi, nell'invitare i colleghi a proseguire il loro lavoro senza farsi condizionare dalle intimidazioni, sollecita la Prefettura e le forze dell'ordine a compiere tutti gli sforzi possibili per consentire a tutti i giornalisti di esercitare con serenità il loro lavoro».

Il diritto di cronaca e il diritto dei cittadini ad essere informati su ciò che accade nel loro territorio, conclude la nota, «non possono essere imbavagliati dalla violenza e dalla intolleranza di pochi esagitati».

PER APPROFONDIRE
I dettagli dell’accaduto nel racconto della Redazione di Norbaonline (qui il link all’articolo e al video).

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più