Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  La polemica
La polemica | 21 Giu 2018
CONDIVIDI:

Scorta a Roberto Saviano, Fnsi e Sugc: «Dal ministro Salvini parole irresponsabili»

«Le scorte vengono assegnate dopo attente valutazioni delle forze di sicurezza rispetto a minacce reali. Lasci decidere a chi di dovere, senza esercitare l'ingerenza che può determinare il suo ruolo istituzionale», è il commento del sindacato alle ultime esternazioni del titolare dell'Interno.
Lo scrittore Roberto Saviano

«Le scorte vengono assegnate dopo attente valutazioni delle forze di sicurezza rispetto a minacce reali. Le parole del ministro Salvini sull'opportunità della tutela armata allo scrittore campano Roberto Saviano sono inaccettabili è irresponsabili. Salvini ricordi che ricopre un incarico delicatissimo, dal quale va tenuta fuori la retorica da campagna elettorale. Ricordi anche cosa è accaduto quando è stata tolta la scorta a Marco Biagi. Lasci decidere a chi di dovere, senza esercitare l'ingerenza che può determinare il suo ruolo istituzionale». Così Sindacato unitario giornalisti Campania e Federazione nazionale della Stampa italiana dopo le ultime esternazioni del vicepremier titolare dell'Interno.

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più