Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Manifestazioni
Manifestazioni | 18 Gen 2017
CONDIVIDI:

365 giorni senza Giulio Regeni, anche la Fnsi il 25 gennaio alla manifestazione promossa da Amnesty Italia

Mercoledì 25 gennaio sarà trascorso un anno esatto dalla scomparsa di Giulio Regeni al Cairo. In occasione del triste anniversario, Amnesty International Italia ha organizzato una manifestazione all’università La Sapienza di Roma per tornare a chiedere #VeritàPerGiulioRegeni. La Fnsi ci sarà.
Verità per Giulio Regeni

Mercoledì 25 gennaio sarà trascorso un anno esatto dalla scomparsa di Giulio Regeni al Cairo. Nonostante siano passati 365 giorni, la verità sull’arresto, la sparizione, la tortura e l’uccisione del giovane ricercatore italiano è ancora lontana.
Per continuare a chiedere #VeritàPerGiulioRegeni, la Fnsi parteciperà alla manifestazione organizzata da Amnesty International Italia all’università La Sapienza di Roma.
La manifestazione si aprirà alle 12,30 con il saluto del Rettore, prof. Eugenio Gaudio, e sarà condotta da Marino Sinibaldi, direttore di Rai Radio 3.
Interverranno, tra gli altri, Stefano Catucci, del Senato Accademico Sapienza; Antonio Marchesi, presidente di Amnesty International Italia; Luigi Manconi, presidente di “A buon diritto” e della Commissione straordinaria diritti umani del Senato; Patrizio Gonnella, presidente della Coalizione italiana per le libertà e i diritti civili; Carlo Bonini, giornalista de La Repubblica.
Nel corso della manifestazione saranno letti estratti dei diari di viaggio di Giulio Regeni e interverranno, in collegamento telefonico, i suoi genitori.
Sarà possibile seguire e partecipare all’iniziativa anche su Twitter attraverso gli hashtag #veritàpergiulioregeni e #365giornisenzagiulio.

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più