Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  La polemica
La polemica | 09 Lug 2019
CONDIVIDI:

Attacchi ad Angela Caponnetto, Fnsi Usigrai e Cdr di Rainews 24: «Le intimidazioni cadranno nel vuoto»

La giornalista è da giorni nel mirino per il suo lavoro sulla Alex&Co di Mediterranea. Contro di lei anche esponenti del governo e del parlamento. «Forse qualcuno vuole segare la sedia del direttore per poter piazzare qualche amico. I tentativi di occupazione falliranno», commenta il sindacato. Solidarietà alla collega da Cpo Fnsi, Cpo Usigrai, Giulia Giornaliste, Odg Lazio.
La giornalista Angela Caponnetto (Foto: rai.it)

«Minacce e intimidazioni cadranno nel vuoto. È giorni che in tanti, compresi esponenti del governo e del parlamento, attaccano Angela Caponnetto per il suo lavoro sulla Alex&Co di Mediterranea. Allora diciamolo con chiarezza: i giornalisti vanno dove ci sono le notizie e le raccontano. Esattamente quello che ha sempre fatto e che sta facendo Angela. Onorando così il Contratto di Servizio della Rai». Federazione nazionale della Stampa italiana, Usigrai e Comitato di redazione di Rainews24 commentano così gli attacchi rivolti alla giornalista della rete all-news.

«Chi la attacca – proseguono – svela la sua idea di informazione: ovvero giornalisti asserviti che passano le veline del governo e del potere di turno. Ma forse qualcuno vuole usare questa scusa per segare la sedia del direttore di Rainews24 per poter piazzare qualche amico. I tentativi di occupazione falliranno».

La solidarietà di Cpo Fnsi, Cpo Usigrai e Giulia Giornaliste
Solidarietà ad Angela Caponnetto dalle Commissioni pari opportunità della Fnsi e dell'Usigrai e dall'associazione Giulia Giornaliste. «Francesca Totolo, collaboratrice de #ilprimato nazionale, testata online legata a Casa Pound, che si definisce 'fieramente italiana, patriota e allergica al neofemminismo' ha pesantemente attaccato e screditato la collega Angela Caponnetto, inviata di RaiNews 24 sulla nave Alex,  definendo il suo lavoro, fondamentale, 'una crociera premio a bordo di una lussuosa barca a vela pagata dai contribuenti'», scrivono le rappresentanti delle giornaliste italiane.
«La signora Totolo – incalzano – già nota per le fake news di cui è autrice, fra cui quella sulle unghie laccate di Josefa, la camerunense salvata dalla Ong spagnola Open Arms, usa termini pesantemente diffamatori contro le colleghe e i colleghi che, sulle navi e sui barconi, documentano e informano. Cpo Fnsi, Cpo Usigrai e Giulia Giornaliste condannano il grave attacco alla dignità personale, alla libertà di informazione e alla professionalità della collega, pronte a sostenere anche le azioni legali che Angela Caponnetto, e le giornaliste e i giornalisti diffamati, decideranno di intraprendere nei confronti di Francesca Totolo».

Solidarietà ad Angela Caponnetto dall'Ordine dei giornalisti del Lazio
«Ennesimo attacco ai giornalisti. In queste ore è toccato ad Angela Caponnetto della redazione di Rainews nel mirino per il lavoro che sta svolgendo sulla Alex&co di Mediterranea. Alla collega va l'apprezzamento e la solidarietà del Consiglio dell'Ordine dei giornalisti del Lazio. Siamo certi che le minacce sui social non potranno in nessun modo indebolire il lavoro della collega criticata per il solo fatto di ricercare le notizie laddove ci sono. A lei e a tutti i cronisti il ringraziamento per il prezioso lavoro svolto al servizio dei cittadini». Così l'Odg Lazio in una nota pubblicata anche sul sito web dell'ente.

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più