Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Media
Media | 11 Gen 2018
CONDIVIDI:

Facebook Journalism Project, al via negli Usa nuovo servizio editoriale basato sulle news locali

La geolocalizzazione consentirà agli utenti di accedere via smartphone alle notizie dei media della città in cui si trovano. Per evitare 'fake news', le testate saranno approvate e controllate dal team di 'News Partnerships', guidato dalla ex reporter e conduttrice della Nbc, Campbell Brown.
Facebook testa un nuovo servizio editoriale

Facebook sperimenta ancora sul fronte editoriale creando una nuova sezione per le notizie locali sulla sua applicazione per smartphone. Lo riporta il sito ReCode spiegando che la sezione si chiama "Today In" ed è alimentata da notizie locali, eventi e annunci. Le fonti sarebbero controllate da un team umano di esperti, mentre l'intelligenza artificiale aiuterebbe a far emergere i contenuti.

I test sono partiti in sei città degli Stati Uniti: New Orleans, Little Rock, Billings, Peoria, Olympia e Binghamton. Gli utenti che si localizzano in quelle zone potranno accedere alla sezione e vedere storie e informazioni prese da media locali certificati oppure avvisi di emergenze diramati dalle autorità.

Il social, spiega un portavoce della compagnia a ReCode, usa l'intelligenza artificiale per far emergere notizie di questo tipo, mentre le testate che compaiono nella sezione saranno approvate e controllate dal team di News Partnerships, guidato dalla ex reporter e conduttrice di NBC, Campbell Brown.

L'iniziativa rientra nel Journalism Project di Facebook, lanciato dopo le ultime elezioni presidenziali americane che hanno acceso i riflettori sul fenomeno delle "fake news" online. La sezione di notizie locali ha infatti l'obiettivo di aiutare gli utenti ad accedere a informazione il più possibile certificata. (Ansa – Roma, 11 gennaio 2018)

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più