Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Minacce
Minacce | 05 Set 2018
CONDIVIDI:

Minacce dei gruppi di estrema destra a Sara Lucaroni e ad Avvenire. La Fnsi al fianco dei colleghi

«La giornalista si è limitata a fare quello che per troppe persone ormai risulta una fastidiosa attività: raccontare i fatti. Ha solo svolto, dunque, il suo lavoro: in tempi di fake news, post verità e 'fatti alternativi', un'attività di cui sempre più si sente il bisogno», commentano il segretario Lorusso e il presidente Giulietti.
La giornalista Sara Lucaroni

«La Fnsi si schiera al fianco della giornalista Sara Lucaroni e della redazione di Avvenire, bersaglio nei giorni scorsi, sui social e non solo, di pesanti minacce da parte di gruppi di estrema destra per alcuni articoli sulla situazione in Siria nei quali la giornalista non ha espresso appoggio, con il suo lavoro giornalistico, al governo di Bashar al-Assad». Lo affermano, in una nota, Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti, segretario generale e presidente della Federazione nazionale della Stampa italiana.

«La collega Lucaroni – proseguono – si è limitata a fare quello che per troppe persone ormai risulta una fastidiosa attività: raccontare i fatti. Ha solo svolto, dunque, il suo lavoro di giornalista: in tempi di fake news, post verità e 'fatti alternativi', un'attività di cui sempre più si sente il bisogno. Perché solo con una informazione certificata e basata sui fatti, e non sulla propaganda politica, i cittadini possono criticamente e liberamente farsi un'opinione su quello che accade. Piaccia o meno ai facinorosi da tastiera di turno».

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più