Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  La polemica
La polemica | 05 Ago 2019
CONDIVIDI:

Moscopoli, Salvini insulta inviato di Report. L'Usigrai: «Totale solidarietà a Giorgio Mottola»

Ancora una volta il ministro dell'Interno si è rifiutato di rispondere a un cronista. «Se fare domande è essere 'maleducati', siamo tutti maleducati», commentano i rappresentanti dei giornalisti del servizio pubblico.
Il conduttore di Report, Sigfrido Ranucci (Foto: archivio)

«Se fare domande è essere 'maleducati', siamo tutti maleducati. Ancora una volta il ministro dell'Interno Matteo Salvini si è rifiutato di rispondere alle domande di un giornalista. Per un uomo di governo non rispondere alle domande vuol dire negare il primo contrappeso di tutte le democrazie: la libertà di stampa». A sottolinearlo è l'esecutivo dell'Usigrai, che testimonia la sua «totale solidarietà» a Giorgio Mottola di Report, protagonista del battibecco a Cervia con Salvini.

«Ma oggi più che mai - continua l'Usigrai - serve una risposta corale: di fronte a una persona di governo che si comporta in questo modo, o si abbandona la conferenza stampa o si ripete tutti la stessa domanda. Solo con la solidarietà, l'unità, la compattezza, sarà possibile resistere a questo attacco all'articolo 21 della Costituzione».

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più