Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Minacce
Minacce | 05 Dic 2017
CONDIVIDI:

Nuove minacce via social a Paolo Borrometi, denunciato siracusano di 19 anni

Le accuse sono di istigazione a delinquere, minacce e diffamazione nei confronti del giornalista con l'aggravante della diffusione per via telematica. Avrebbe istigato altri utenti a rintracciare Borrometi scrivendo: «Sì andiamolo a prendere è una spia sta m...».
Il giornalista Paolo Borrometi

Gli agenti del commissariato di polizia di Noto hanno denunciato un giovane di 19 anni accusato di istigazione a delinquere, minacce e diffamazione, aggravati dalla diffusione per via telematica nei confronti del giornalista dell'Agi Paolo Borrometi. Ulteriori intimidazioni, quindi, che si aggiungono a quelle precedenti di stampo mafioso.

Le indagini hanno avuto inizio il primo dicembre dopo la scoperta sulla pagina di un uomo, in corso di identificazione, di un post intimidatorio ai danni del cronista. Il diciannovenne, che vive a Noto, avrebbe istigato altri utenti a rintracciare Borrometi: «Sì andiamolo a prendere è una spia sta m...», avrebbe scritto nella discussione su Facebook; dopo essere stato identificato è stato denunciato.

Sono in corso le ricerche per individuare altre persone che secondo la ricostruzione degli inquirenti, risiedono in un'altra provincia. (Agi – Siracusa 5 dicembre 2017)

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più