Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Internazionale
Internazionale | 19 Feb 2019
CONDIVIDI:

Turchia, confermate in appello le condanne al carcere per i giornalisti di Cumhuriyet

Stando a quanto riportato dallo stesso quotidiano, anche l'ex direttore Murat Sabuncu, il reporter Ahmet Sik, Hikmet Cetinkaya, Orhan Erinc, Akin Atalay e Aydin Engin dovranno tornare in prigione in attesa che il tribunale si pronunci sul ricorso.
Confermate in appello le condanne al carcere per i giornalisti di Cumhuriyet

Una Corte di appello di Istanbul ha disposto il ritorno in carcere per i giornalisti e dirigenti dello storico quotidiano d'opposizione Cumhuriyet condannati in primo grado con l'accusa di terrorismo, il 26 aprile 2018, per aver sostenuto Fethullah Gulen, considerato la mente dietro il fallito golpe del luglio 2016.
I giudici hanno confermato le condanne per i giornalisti Hakan Kara e Guray Oz, per il vignettista Musa Kart, l'avvocato Mustafa Kemal Gungor, il componente del board Onder Celik e l'impiegato Emre Iper, che dovranno tornare in prigione per finire di scontare la pena.
Tutti gli accusati hanno negato ogni addebito a loro carico.
Stando a quanto riporta lo stesso Cumhuriyet, anche l'ex direttore Murat Sabuncu, il giornalista Ahmet Sik, Hikmet Cetinkaya, Orhan Erinc, Akin Atalay e Aydin Engin dovranno tornare dietro le sbarre in attesa che il tribunale si pronunci sul ricorso in appello.
Hanno invece già scontato la pena il giornalista Kadri Gursel e l'avvocato Bulent Utku. Già prima che i giudici si pronunciassero in primo grado, infatti, giornalisti e lavoratori del quotidiano erano stati tenuti in stato di detenzione preventiva per diversi mesi, in alcuni casi oltre un anno.

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più