Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Intercettazioni
Intercettazioni | 07 Giu 2018
CONDIVIDI:

Intercettazioni, Fnsi e Ordine: «Bene la sospensione del decreto, ora regole contro le querele bavaglio»

I rappresentanti dei giornalisti rispondono positivamente all'annuncio del ministro Bonafede, auspicando che «il confronto possa essere riaperto» su un tema cruciale per la libertà di informazione.
Intercettazioni, Fnsi e Ordine: «Bene sospensione decreto, ora regole contro le querele bavaglio» (Foto: Ansa)

«Dal momento che abbiamo contestato nel metodo e nel merito il provvedimento sulle intercettazioni, non possiamo che accogliere positivamente la decisione del ministro Bonafede di sospendere il relativo decreto. Ci auguriamo che il confronto possa essere riaperto e che al centro dell'attenzione siano riportate le cosiddette querele bavaglio, diventate uno strumento di permanente minaccia nei confronti dei cronisti che indagano su malaffare e corruzione». Lo affermano, in una nota, Federazione nazionale della Stampa italiana e Ordine nazionale dei giornalisti.

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più