Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Ungp

Ungp

Ungp12 Ott 2006
I pensionati contro i crumiri. Il Consiglio nazionale dell'Unione giornalisti pensionati esprime preoccupazione per le con... Il Consiglio Nazionale dell’Unione Nazionale Giornalisti Pensionati, riunito in Roma il 12 ottobre 2006, ha esaminato lo stato della vertenza Fieg-Fnsi per il rinnovo del Contratto nazionale di lavoro. Il Consiglio ha dato il massimo della solidarietà alla Fnsi e stigmatizzato il comportamento ancora una volta arrogante degli editori, ... Leggi 
Ungp29 Mar 2006
L’Unione Nazionale Giornalisti Pensionati: "I pensionati non devono fare i crumiri ma lottare per difendere le pensi... L’Unione Nazionale Giornalisti Pensionati condivide pienamente la presa di posizione della Giunta della FNSI che condanna l’azione di quei pensionati che hanno reso possibile l’uscita di quotidiani durante lo sciopero del 18 marzo scorso. Leggi 
Ungp05 Mar 2006
Maurizio Mendia è il nuovo segretario generale dell'Unione giornalisti pensionati Maurizio Mendia, napoletano, 65 anni, al terzo mandato quale membro della giunta esecutiva dell’ UNGP, tutta una carriera nel quotidiano partenopeo “Il Mattino” è il nuovo segretario generale del sindacato di base dei giornalisti pensionati Leggi 
Ungp28 Feb 2006
L’Unione Pensionati approva l’azione giudiziaria dell’Inpgi contro gli Editori Il Consiglio Nazionale dell’UNGP, riunito a Roma il 28 febbraio 2006, condivide, sostiene e partecipa con tutte le proprie energie alla battaglia politico –sindacale dei giornalisti per la dura vertenza contrattuale che, oltretutto, vede direttamente interessati i pensionati con la richiesta di creazione del Fondo perequativo inserita... Leggi 
Indietro
1 2 3 4 5
6
Iscriviti alla Newsletter

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più