CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
La locandina del premio Oxfam 'La disuguaglianza si può combattere'
Premi e Concorsi 19 Apr 2021

Premio Oxfam 'La disuguaglianza si può combattere', candidature entro il 31 maggio

L'iniziativa, realizzata in collaborazione con l'associazione Alessandra Appiano – Amici di Salvataggio e con il patrocinio di Rai per il sociale, è rivolta a narratori, giornalisti, operatori, associazioni e aziende che si sono distinti per l'impegno a correggere palesi storture e ingiustizie.

Riconoscere e valorizzare le esperienze umane, professionali, imprenditoriali che abbiano lasciato un segno tangibile nel contrasto alle grandi disuguaglianze che attraversano il nostro tempo. Da qui nasce la prima edizione del premio 'Combattere la disuguaglianza – Si può fare', ideato da Oxfam, in collaborazione con l'associazione Alessandra Appiano – Amici di Salvataggio e con il patrocinio di Rai per il sociale. L'iniziativa è destinata a volontari, attivisti, narratori, giornalisti, comunicatori, associazioni e aziende, che con progetti, idee e lavoro si siano dedicati ad affrontare e raccontare la disuguaglianza, impegnandosi a correggere palesi storture e ingiustizie.

È possibile candidarsi fino al 31 maggio 2021.

«Le disuguaglianze economiche, la mancanza di opportunità per i giovani, le nuove povertà caratterizzano le nostre società e sembrano mostri invincibili», spiega il direttore generale di Oxfam Italia, Roberto Barbieri. «Tanto più – aggiunge – nell'anno terribile di pandemia che ha visto mille super-ricchi recuperare le proprie perdite in soli nove mesi e miliardi di persone più povere arretrare, con una prospettiva di ripresa tra almeno un decennio. Siamo sicuri che moltissimi siano quotidianamente impegnati a rimuovere ostacoli, inventare alternative, dare voce ai più deboli per costruire un mondo più eguale. Vogliamo premiarli e lo facciamo ricordando una nostra grande sostenitrice, Alessandra Appiano, che ha condiviso con noi proprio la battaglia all'ingiustizia della disuguaglianza e della povertà».

Il premio si articola in 3 sezioni: 'Raccontare la disuguaglianza', dedicata ai professionisti della comunicazione; 'Affrontare la disuguaglianza', rivolta operatori e associazioni; 'Costruire alternative alla disuguaglianza', per le aziende.

Il concorso non prevede l'assegnazione di un premio in denaro, ma di un riconoscimento simbolico, reso noto pubblicamente. Tutte le informazioni utili sono pubblicate sul sito web di Oxfam Italia.

@fnsisocial

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più