CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
La locandina del premio 'Finanza per il sociale' (particolare)
Premi e Concorsi 17 Gen 2022

VI Premio giornalistico 'Finanza per il sociale', elaborati entro il 4 marzo

Professionisti, pubblicisti, praticanti, allievi delle Scuole di giornalismo o di Master riconosciuti dall'Ordine di età inferiore ai 35 anni potranno partecipare con lavori pubblicati o trasmessi entro il 28 febbraio 2022. In palio 1.200 euro. Previste menzioni speciali per gli articoli e i servizi meritevoli.

C'è tempo fino al 4 marzo 2022 per partecipare al Premio giornalistico "Finanza per il sociale" promosso da ABI (Associazione Bancaria Italiana), FEDUF (Fondazione per l'Educazione Finanziaria e al Risparmio) e FIABA Onlus e rivolto a giornalisti professionisti, pubblicisti, praticanti e allievi delle Scuole di giornalismo o Master riconosciuti dall'Ordine dei giornalisti, autori di articoli in lingua italiana o di servizi radiotelevisivi sul tema in concorso, di età inferiore ai 35 anni (compresi). 

Modalità di partecipazione
La partecipazione al premio è gratuita. Ogni concorrente potrà partecipare singolarmente o in gruppo con un solo articolo o servizio audio o video, pubblicato o trasmesso nel periodo compreso tra il 1° marzo 2020 e il 28 febbraio 2022. L'elaborato in concorso dovrà essere spedito entro il 4 marzo, per mail a ufficiostampa@fiaba.org indicando nell'oggetto "Premio Finanza per il Sociale VI Edizione".

Il Premio e le menzioni speciali
Al 1° classificato verrà corrisposto un premio in denaro pari a euro 1.200. Sono inoltre previste menzioni speciali per gli elaborati più meritevoli.

Tema del Premio
"Storie di inclusione finanziaria e sociale quale leva di sviluppo sostenibile: gli obiettivi dell’educazione finanziaria e al risparmio e il benessere globale": questo il tema proposto. L'elaborato dovrà evidenziare in che modo l'educazione finanziaria possa supportare lo sviluppo sostenibile, soprattutto in relazione al ruolo delle realtà operanti sul territorio nella promozione dell'inclusione e dell'auto-sostenibilità finanziaria dei cittadini, anche in riferimento agli obiettivi di sviluppo sostenibile promossi dall'Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

PER APPROFONDIRE
Tutte le informazioni utili, il bando di concorso e la scheda di partecipazione sono disponibili nella sezione dedicata al premio del sito web di FIABA Onlus (qui il link diretto).

@fnsisocial

Articoli correlati