Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Emittenza nazionale | 01 Apr 2018
CONDIVIDI:

Accordo Sky-Mediaset, Fnsi: «La vicenda dimostra quanto sia urgente rivedere le norme sul pluralismo»

«L'auspicio è che il nuovo Parlamento avvii una discussione che possa condurlo in tempi brevi ad allineare la normativa italiana a quella delle altre grandi democrazie dell'Europa e del mondo», commentano il segretario generale Lorusso e il presidente Giulietti.
Uno studio televisivo (Foto: wikimedia.org)

«L'accordo fra Sky e Mediaset prefigura nuovi scenari e nuovi equilibri nel mercato radiotelevisivo con inevitabili ricadute sul mercato pubblicitario, e non solo. Sarà compito delle autorità di garanzia valutarne impatti, congruità ed effetti». Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti, segretario generale e presidente della Fnsi, commentano così la notizia della nuova intesa raggiunta dal gruppo italiano con la società controllata da Rupert Murdoch.

«Quest'ultima vicenda – proseguono i vertici della Federazione nazionale della Stampa italiana – dimostra come nel settore dell'informazione sia sempre più urgente rivedere la legislazione in materia di pluralismo, concentrazioni, conflitti di interessi e tutela del mercato, non escluso il mercato del lavoro».

Per i rappresentanti del sindacato, infine, «l'auspicio è che il nuovo Parlamento avvii una discussione che possa condurlo in tempi brevi ad allineare la normativa italiana a quella delle altre grandi democrazie dell'Europa e del mondo».

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più