Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Servizio pubblico | 11 Gen 2017
CONDIVIDI:

Rai, demoliti due piani ora si torna alle linee guida. Fnsi e Usigrai: «Resta il giudizio negativo su questo vertice»

«I miracoli esistono e accadono in Rai. Dopo la bocciatura del piano per l’informazione, in soli 7 giorni arrivano nuove linee guida e grande condivisione. Cosa è successo in così poco tempo?». Critiche di Fnsi e Usigrai al vertice aziendale: «Il nostro giudizio resta invariato: ha fallito».
Rai, Fnsi e Usigrai: «Il nostro giudizio su questo vertice resta invariato: ha fallito»

«I miracoli esistono e accadono in Rai. In soli 7 giorni arrivano nuove linee guida e grande condivisione. Dopo la bocciatura del piano per l’informazione stilato da Carlo Verdelli, che cosa è successo in così poco tempo? E chi ci ha lavorato? La tempistica è perlomeno sospetta. Saldati i conti interni, ora tutto riprende normale? Per noi no. Il nostro giudizio sul fallimento di questo vertice resta invariato».

Fnsi e Usigrai commentano così le novità emerse dal doppio appuntamento di oggi: l’illustrazione delle linee guida al Cda dell’azienda, da parte del Dg Campo Dall’Orto, e l’audizione in commissione di Vigilanza del sottosegretario allo Sviluppo economico, Antonello Giacomelli.

«E non basterà – spiegano Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti, segretario e presidente della Fnsi, e Vittorio Di Trapani, segretario dell’Usigrai – una mano di vernice (perché di questo si tratta) a un piano da loro stessi bocciato per farci cambiare idea. Va ricordato, infatti, che fino a oggi ben due piani sono stati demoliti direttamente da Dg e Cda. Il sindacato non ha mai potuto neanche esprimere un’opinione perché non li ha mai potuti conoscere né, quindi, discutere. Altro che barricate».

Intanto, Dg e Cda continuano a subire in silenzio la riduzione delle risorse a disposizione della Rai Servizio pubblico. «Per di più – concludono i vertici di Fnsi e Usigrai –, dopo le parole del sottosegretario Giacomelli, ci chiediamo: di quali riforme parla il vertice Rai senza aver ancora definito Concessione e risorse con l’azionista e il parlamento?»

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più