CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
Pasquale Baruffi (Foto: Twitter @CittaCastello)
Lutto 17 Nov 2022

Città di Castello piange Pasquale Baruffi, ex insegnante e giornalista. Il cordoglio del sindacato

L'Associazione Stampa Umbra e la Federazione nazionale della Stampa italiana si stringono in un forte abbraccio al collega Marco Baruffi, già presidente del sindacato regionale, per la perdita del padre, storica firma del giornalismo tifernate.

Città di Castello piange Pasquale Baruffi, ex insegnante e giornalista, per tanti anni punto di riferimento della stampa tifernate. «Una grave perdita per la famiglia in primo luogo, per la città e la comunità locale di cui per gran parte della sua vita ha narrato le vicende in maniera puntuale e professionale dimostrando sempre senso di appartenenza ed orgoglio», ricorda il sindaco Luca Secondi nell'esprimere «le più sentite condoglianze, mie personali, della giunta e dell'ente in tutte le sue componenti».

Baruffi, a lungo corrispondente e firma storica de La Nazione e Il Giornale dell'Umbria, con numerose pubblicazioni e collaborazioni all'attivo con alcuni fra i principali quotidiani nazionali ed esperienze nella televisione e nella radio, è morto giovedì 17 novembre 2022, a 79 anni. Giornalista pubblicista dal 1977, è stato a lungo impegnato anche in seno al Consiglio regionale dell'Ordine.

L'Associazione Stampa Umbra e la Federazione nazionale della Stampa italiana si stringono in un forte abbraccio al collega Marco Baruffi, già presidente del sindacato regionale, per la perdita del padre.

@fnsisocial

Articoli correlati