Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Diffamazione
Diffamazione | 10 Giu 2019
CONDIVIDI:

Lecce, Fabiana Pacella non diffamò la Bcc Terra d'Otranto. Soddisfatte Fnsi e Assostampa Puglia

Archiviata «l'incredibile vicenda toccata alla collega, perseguitata per anni da minacce, querele temerarie e un rinvio a giudizio con imputazione coatta solo per aver svolto un'inchiesta», rileva il sindacato. Riconosciuti dal gip l'interesse pubblico e la veridicità degli articoli e l'infondatezza della notizia di reato.
La giornalista Fabiana Pacella (Foto: @FabianaPacella)

Associazione della Stampa di Puglia e Federazione nazionale della Stampa italiana esprimono «piena soddisfazione per il decreto di archiviazione con cui il gip del Tribunale di Lecce ha chiuso l'incredibile vicenda toccata alla collega Fabiana Pacella, perseguitata per anni da minacce, querele temerarie e un rinvio a giudizio con imputazione coatta per diffamazione, solo per aver svolto un'inchiesta sulla Bcc Terra d'Otranto pubblicata su Nuovo Quotidiano di Puglia e Il Sole24Ore».

Non solo, spiega il sindacato, «il lavoro giornalistico di Pacella veniva presentato dai querelanti come una sorta di accanimento, ma si rimarcava la necessità di prevedere la pena detentiva, a conferma del tentativo di bloccare l'inchiesta e la battaglia per la verità sul caso. Per fortuna il pm aveva da subito chiesto l'archiviazione per la collega, contro cui era stata fatta opposizione».

Nel corso dell'udienza preliminare la difesa aveva prodotto le prove documentali attestanti la veridicità delle notizie pubblicate, rimarcando l'evidente interesse pubblico delle notizie divulgate.

«La mia inchiesta andrà avanti sempre – dice Pacella – senza paura, con libertà e trasparenza. È dovere di chi sceglie la professione giornalistica tenere fede al patto coi lettori. Ringrazio il cordone d'affetto attorno a me, la scorta mediatica di Fnsi, Assostampa, Odg, Articolo21 e di tanti colleghi, amici e cittadini che sostengono il mio lavoro».

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più