Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Lutto
Lutto | 30 Mar 2020
CONDIVIDI:

Addio al giornalista Raffaele Masto

Classe 1952, nel 1989 aveva iniziato a lavorare alla redazione Esteri di Radio Popolare. Ha lavorato come inviato in Medio Oriente, America Latina e soprattutto in Africa, luogo dove ha preso ispirazione per scrivere molti dei suoi saggi. È morto a causa del Coronavirus.
Il giornalista Raffaele Masto (Foto: radiopopolare.it)

È morto a causa del Coronavirus Raffaele Masto. Giornalista e scrittore. Era nato nel 1952, lascia la moglie Gisele. Nel 1989 aveva iniziato a lavorare come giornalista alla redazione Esteri di Radio Popolare. Ha lavorato come inviato in Medio Oriente, America Latina e soprattutto in Africa, luogo dove ha preso ispirazione per scrivere molti dei suoi saggi.

Oltre che con Radio Popolare collaborava con la rivista Africa che lo ricorda come "cronista militante, ma onesto e scrupoloso". Masto era anche autore del blog "Buongiorno, Africa" ed è in pubblicazione nei prossimi mesi per Rosemberg & Seller il volume "Mal d'Africa", scritto a due mani con il giornalista Angelo Ferrari. (Ansa)

PER APPROFONDIRE
A questo link il ricordo dei colleghi di Radio Popolare.

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più