CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
La giornalista Annalisa Cuzzocrea (Foto: rai.it)
Cpo-Fnsi 21 Ott 2021

Attacchi social ad Annalisa Cuzzocrea, la solidarietà della Cpo Fnsi

Commissione pari opportunità del sindacato, Cpo Usigrai e associazione GiULiA giornaliste al fianco della collega di Repubblica travolta da messaggi carichi di ingiurie, odio, minacce personali per un tweet su Giorgia Meloni. «Siamo certe che la giustizia saprà intervenire», rilevano.

«I vergognosi attacchi social alla collega Annalisa Cuzzocrea ci coinvolgono tutte: la giornalista di Repubblica, additata dalla leader di Fratelli d'Italia in modo strumentale ai suoi sostenitori con un tweet, è stata travolta da messaggi social carichi di ingiurie, odio, minacce personali». È quanto si legge in una nota congiunta delle Cpo della Fnsi e dell'Usigrai che, insieme con GiULiA giornaliste, «sono vicine e solidali con Annalisa Cuzzocrea e con tutte e tutti quelli che ogni giorno vengono ingiuriati e minacciati».

Per le Commissioni pari opportunità, «il meccanismo intimidatorio e squadrista di additare una giornalista come nemico, tra l'altro per un dato di cronaca assolutamente ininfluente, è un attacco ai principi di base non solo della convivenza democratica ma alla libertà di stampa. Il tentativo non mascherato di zittire l'informazione, con minacce gravissime che arrivano all'annuncio di azioni fisiche. Siamo certe – concludono Cpo Fnsi, Cpo Usigrai e GiULiA giornaliste – che la Polizia Postale individuerà i soggetti che usano i social con grande violenza e che la giustizia saprà intervenire: per quel che ci riguarda siamo al fianco della collega».

@fnsisocial

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più