CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
Le giornaliste dell'associazione Giulia (Foto: Facebook)
Cpo-Fnsi 22 Ott 2021

Odio social contro l'associazione Giulia Giornaliste, la solidarietà di Cpo Fnsi e Cpo Usigrai

Le Commissioni pari opportunità denunciano «i segnali sempre più allarmanti che si susseguono in questi giorni» contro cronisti e, soprattutto, croniste. Ultimo caso: le «aggressioni di ogni tipo» comparse sulla pagina Facebook delle colleghe. Una situazione «preoccupante che richiede un intervento urgente».

Cpo Fnsi e Cpo Usigrai «denunciano, con forza, i segnali sempre più allarmanti che si susseguono in questi giorni, messaggi di odio contro giornalisti e soprattutto, giornaliste, nei confronti delle quali si aggiungono attacchi di contenuto sessista».

Le Commissioni, inoltre, «esprimono solidarietà all'associazione Giulia Giornaliste, che sta subendo aggressioni di ogni tipo sulla sua pagina Facebook dopo avere espresso la propria solidarietà a Laura Boldrini, pesantemente insultata dopo la pubblicazione del suo libro. Una situazione preoccupante – concludono Cpo Fnsi e Cpo Usigrai – che richiede un intervento, anche normativo, urgente prima che gli odiatori passino dalle parole ai fatti».

@fnsisocial

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più