CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
Il presidente dell’Inps, Tito Boeri
Previdenza 15 Feb 2017

Inps, patrimonio in negativo nel 2016. Brutta notizia per chi sogna la chiusura dell'Inpgi e il passaggio al pubblico

La Corte dei conti certifica che nel 2016, per la prima volta dalla nascita dell’ente, il patrimonio dell’Inps va in negativo per 1,73 miliardi. Colpa di un peggioramento dei risultati previsionali assestati. Confermato quanto già annunciato dall'Istituto.

Nel 2016 il patrimonio netto dell'Inps, per la prima volta dalla nascita dell'ente, va in negativo per 1,7 miliardi. Lo scrive la Corte dei conti, Sezione del controllo sugli enti, nella relazione sulla gestione finanziaria dell'Istituto nazionale di previdenza sociale per l'esercizio 2015, sulla base delle previsioni assestate 2016, ricordando quanto già annunciato dall'Inps.

Nel 2015 il patrimonio netto è risultato pari "a 5,87 miliardi, con un decremento sul 2014 di 12,54 miliardi". Nel 2016 è previsto che "per effetto di un peggioramento dei risultati previsionali assestati (con un risultato economico negativo che si attesta su 7,65 miliardi) il patrimonio netto passi, per la prima volta dall'istituzione dell'ente, in territorio negativo per 1,73 miliardi". (Ansa – Roma, 15 febbraio 2017)

@fnsisocial

Articoli correlati