Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Authority
Authority | 17 Lug 2020
CONDIVIDI:

Osservatorio sul giornalismo Agcom, già 1800 partecipanti allo Speciale Covid-19

Prosegue la rilevazione promossa dall'Authority per sondare le conseguenze della pandemia sullo status della professione giornalistica. Il link al questionario online predisposto dal Servizio Economico-Statistico.
Osservatorio sul giornalismo Agcom, già 1800 partecipanti. La rilevazione prosegue

Oltre 1800 giornalisti hanno già partecipato all'edizione 'Speciale Covid-19' dell'Osservatorio sul giornalismo dell'Agcom. A seguito dell'emergenza sanitaria, il Servizio Economico-Statistico (Ses) dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha infatti disposto un supplemento di indagine sullo status della professione giornalistica nel periodo della pandemia pubblicando un nuovo questionario che va ad integrare la prima rilevazione relativa alla terza edizione dell'Osservatorio al quale, tra il 15 ottobre l'11 dicembre 2018, hanno partecipato 3160 giornalisti.

In quella occasione, il Ses ha rimodulato il classico questionario su cui era basata la fase di rilevazione dei dati nelle precedenti edizioni dell'Osservatorio, integrando in particolar modo la sezione su minacce e intimidazioni e introducendo un percorso specifico per coloro che svolgono attività di comunicazione e ufficio stampa presso enti pubblici o privati.

Per questa "fase 2" dell'indagine, l'Autorità ha deciso di concentrarsi specificamente sull'impatto dell'emergenza epidemiologica sulla professione giornalistica.

Per partecipare basta compilare il questionario online disponibile a questo link.

Per informazioni è possibile inviare una mail a osservatoriogiornalismo@agcom.it.

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più