Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Lutto
Lutto | 31 Mar 2020
CONDIVIDI:

È morto Gianni Rossetti, ex presidente dell'Odg Marche. Il cordoglio del Sigim

Una vita trascorsa fra le principali testate della regione, dalla Voce Adriatica al Corriere Adriatico, poi al Resto del Carlino e infine alla Rai, dove ha animato in particolare il Tg regionale itinerante. È stato fra i fondatori e direttore dell'Ifg di Urbino. Aveva 74 anni.
Addio al giornalista Gianni Rossetti

È morto nella sua casa di Jesi per un malore improvviso Giannetto Sabbatini Rossetti, per tutti Gianni, ex presidente dell'Ordine dei giornalisti delle Marche, che aveva guidato per oltre 20 anni. Aveva 74 anni, lascia moglie e tre figli. Ha lavorato presso le principali testate della regione dalla Voce Adriatica al Corriere Adriatico, poi al Resto del Carlino e infine per molti anni alla Rai, dove ha animato in particolare il Tg regionale itinerante nelle varie località delle Marche. È stato tra i fondatori e direttore dell'Ifg di Urbino.

«Un carissimo collega, da sempre iscritto al sindacato», lo ricorda il Sigim. «È stato una delle anime della Scuola di giornalismo di Urbino, dove ha insegnato e di cui è stato direttore, consentendo la crescita professionale di decine di colleghi, che poi hanno trovato occupazione in tante testate in Italia e all'estero. In Rai ha contribuito a far crescere il Tg itinerante, prodotto di punta degli ultimi 25 anni. Ha inoltre condotto importanti inchieste per le quali ha vinto premi giornalistici anche a carattere nazionale. Nella sua città, Jesi, è stato tra i fondatori dell'Aurora basket. Un affettuoso saluto alla moglie e a tutta la famiglia», si legge sul sito web del sindacato regionale.

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più