Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Anniversario
Anniversario | 19 Nov 2020
CONDIVIDI:

L'Assostampa Siciliana ricorda Maria Grazia Cutuli, uccisa in Afghanistan 19 anni fa

La giornalista del Corriere della Sera, nata a Catania e che in Sicilia aveva iniziato il mestiere, prima a la Sicilia poi a Telecolor e a L'Ora, fu assassinata il 19 novembre 2001 insieme con altri tre colleghi sulla strada per Kabul.
La giornalista Maria Grazia Cutuli

Diciannove anni fa veniva uccisa in Afghanistan Maria Grazia Cutuli, giornalista del Corriere della Sera, nata a Catania e che in Sicilia aveva iniziato il mestiere, prima a la Sicilia poi a Telecolor e a L'Ora. «Maria Grazia aveva percorso tutta la difficile strada del precariato, prima di arrivare prima a Milano e poi al Corriere, dove era andata agli Esteri, con una serie contratti a termine», ricorda l'Assostampa Siciliana.

«In quella situazione, dopo un periodo in redazione, aveva iniziato a partire verso il Medio Oriente, dopo la strage delle Torri Gemelle. Il 19 settembre 2001 è stata uccisa, a 39 anni, insieme con altri tre colleghi sulla strada per Kabul», aggiunge il sindacato regionale che ricorda Maria Grazia Cutuli «assieme agli altri colleghi che sono stati uccisi mentre facevano il loro lavoro nelle condizioni più difficili, da cronisti e testimoni dei fatti pronti a raccontarli ai lettori».

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più