CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
Premio Roberto Morrione, il 28 febbraio la presentazione dei progetti finalisti
Premi e Concorsi 18 Feb 2017

Premio Roberto Morrione, il 28 febbraio la presentazione dei progetti finalisti

Martedì 28 febbraio, alle 12, si svolgerà nella sede Rai di viale Mazzini, a Roma, la conferenza stampa di presentazione dei quattro progetti finalisti della sesta edizione del Premio Morrione per il giornalismo investigativo.

Martedì 28 febbraio si svolgerà nella sede Rai di viale Mazzini, a Roma, la conferenza stampa di presentazione dei quattro progetti finalisti della sesta edizione del Premio Morrione per il giornalismo investigativo.

A ciascuno dei progetti selezionati verrà assegnato un contributo iniziale di 4.000 euro da impiegare per lo sviluppo e la produzione di un’inchiesta. I progetti selezionati concorreranno ad un premio finale di 2.000 euro per la migliore video inchiesta e 2.000 euro per la migliore webdoc d’inchiesta.

Le inchieste finaliste avranno inoltre l’occasione di partecipare a festival e incontri in Italia e all’estero e le inchieste vincitrici verranno diffuse da Rainews24.

Il premio, che ha ricevuto il Patrocinio della presidenza della Camera dei deputati ed è realizzato con il finanziamento della Rai, dell’Otto per Mille della Chiesa Valdese e con il sostegno di Fnsi e Usigrai, è realizzato in collaborazione con: Articolo21, RaiTeche, Ucsi, Il Journal, I Siciliani, Report, Scuola di giornalismo Lelio Basso, Premio Città di Sasso Marconi, Tavola della Pace, Liberainformazione, Osservatorio di Pavia. Rainews24, Rai Radio3, TgR e Internazionale sono media partner.

La giuria del premio è presieduta dal presidente della Federazione nazionale della stampa italiana, Giuseppe Giulietti.

La conferenza è aperta a tutti gli interessati e per accreditarsi basta inviare una email entro il 27 febbraio alle ore 13.00 a premio@robertomorrione.it con la specifica del proprio nome e cognome. Appuntamento, dunque, alle ore 12 nella Sala A di Viale Mazzini 14, Roma.

@fnsisocial

Articoli correlati