Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Premi e Concorsi
Premi e Concorsi | 23 Gen 2020
CONDIVIDI:

Premio Roberto Morrione IX edizione, prorogato al 26 gennaio il termine per l'invio dei progetti

Riservato agli under 30, il premio finanzia la realizzazione di inchieste su temi rilevanti che riguardino la vita politica, sociale, economica, culturale dell'Italia e dell'Europa quali l'ambiente, la legalità, i diritti umani e civili, lo sviluppo tecnologico e le attività economiche.
La locandina della nona edizione del Premio Morrione

L'associazione Amici di Roberto Morrione ha deciso di prorogare il termine per la partecipazione al bando della nona edizione del Premio Roberto Morrione per il giornalismo investigativo. C'è tempo dunque sino alla mezzanotte di domenica 26 gennaio per l'invio delle candidature nel rispetto delle modalità e dei requisiti indicati nel bando (disponibile a questo link).

Riservato agli under 30, il premio finanzia la realizzazione di progetti di inchiesta su temi rilevanti che riguardino la vita politica, sociale, economica, culturale dell'Italia e dell'Europa quali l'ambiente, la legalità, i diritti umani e civili, lo sviluppo tecnologico e le attività economiche.

Due le categorie in concorso: video inchiesta e inchiesta sperimentale. I candidati a questa categoria di concorso saranno liberi di proporre progetti di inchiesta realizzabili con qualunque linguaggio, tecnologia e stile espositivo, sperimentando tutto quanto di innovativo e sperimentale, adatto alla narrazione giornalistica, sia stato finora utilizzato o che, al contrario, stia soltanto per esserlo.

Tra tutti quelli inviati, la giuria selezionerà tre progetti di video inchiesta. Tra tutti i progetti di inchiesta sperimentale inviati ne verranno scelti un massimo di quattro. I proponenti saranno invitati a una giornata di audizione a Roma per esporre il progetto alla giuria. Fra questa rosa di progetti la giuria sceglierà un progetto sperimentale che verrà realizzato con il contributo del Premio Roberto Morrione. Saranno quindi quattro (tre video e uno sperimentale) i progetti che accederanno alla seconda fase del concorso.

A ciascun progetto finalista verrà assegnato un contributo in denaro di 4.000 euro per lo sviluppo e la produzione dell'inchiesta e il supporto di un pool di tutor di grande esperienza nei campi giornalistico, legale, tecnico web, tecnico audio-video e musicale. I progetti selezionati, che verranno resi noti entro il 30 marzo 2020, concorreranno inoltre ad un premio finale in denaro del valore di 2.000 euro per ogni categoria. Le inchieste vincitrici verranno diffuse da Rai News 24 e avranno inoltre l'occasione di partecipare a festival e incontri in Italia e all'estero.

Tutte le informazioni utili sono disponibili sul sito web del premio.

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più