Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Gruppi di Specializzazione | 16 Giu 2020
CONDIVIDI:

Saranno ammessi più giornalisti alla finale di Coppa Italia. Fnsi e Ussi: «Bene, ma serve di più»

Dopo le insistenti pressioni del sindacato, trasmesse al ministro Spadafora con totale condivisione dal presidente della Figc Gravina, sono stati aumentati gli accrediti per la stampa: 40 cronisti in più e 10 fotografi in più. Un primo passo, ma per la ripresa del campionato serve che cada ogni restrizione.
Saranno ammessi più giornalisti alla finale di Coppa Italia. Fnsi e Ussi: «Bene, ma serve di più»

Forse sta per finire la quarantena anche per giornalisti e fotografi. Primo segnale positivo, alla vigilia della finale di Coppa Italia che mercoledì 17 giugno si gioca all'Olimpico tra Juve e Napoli. Dopo le insistenti pressioni della Federazione nazionale della Stampa italiana e dell'Ussi, trasmesse al ministro Spadafora con totale condivisione dal presidente della Figc Gravina, sono stati aumentati gli accrediti per la stampa: 40 giornalisti in più e 10 fotografi in più. Il protocollo attuale prevedeva un totale di 20 accrediti, 10 per i giornalisti e 10 per i fotografi. I giornalisti saranno invece 50 e i fotografi 20.

Un primo passo, non definitivo, perché la Fnsi e l'Ussi chiedono che per la ripresa del campionato cada ogni restrizione e siano accreditati tutti i giornalisti che ne hanno diritto, come avveniva prima della pandemia. Anche il presidente della Figc Gravina ha inviato una lettera ufficiale al ministro Spadafora appoggiando la richiesta.

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più