Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Giudiziaria
Giudiziaria | 19 Ott 2020
CONDIVIDI:

Genova, al via il processo per l'aggressione a Stefano Origone. Fnsi, Assostampa e Odg Liguria al fianco del collega

In concomitanza con la prima udienza, martedì 20 ottobre, alle 13.30, i rappresentanti dei giornalisti hanno promosso un presidio di solidarietà davanti al palazzo di Giustizia: «È questo un modo - spiegano - per non lasciare solo il collega e, con lui, tutti i giornalisti oggetto di minacce e intimidazioni».
Gli scontri in piazza Corvetto a Genova il 23 maggio 2019 (Foto: ilsecoloxix.it)

Martedì 20 ottobre inizia il processo a carico di alcuni agenti di polizia accusati del pestaggio del giornalista di Repubblica Stefano Origone durante gli scontri in piazza Corvetto, a Genova, nel maggio 2019, seguiti a un comizio di Casapound. La Federazione nazionale della Stampa italiana, l'Associazione Ligure dei Giornalisti e l'Ordine dei giornalisti della Liguria chiederanno di costituiranno parte civile al fianco di Stefano Origone e con il Gruppo cronisti liguri hanno promosso un presidio di solidarietà di fronte alla scalinata del palazzo di Giustizia, alle 13.30. «È questo un modo – spiegano – per non lasciare solo Stefano Origone e, con lui, tutti i giornalisti, soprattutto quelli con meno tutele, oggetto di minacce e intimidazioni».

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più