CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
Il sottosegretario all'Editoria, Andrea Martella
Sentenze 25 Set 2019

Processo Spada, Martella: «Giornalismo di inchiesta presidio di legalità che lo Stato deve difendere»

Commentando la sentenza, il sottosegretario all'Editoria esprime in un tweet «gratitudine a Federica Angeli e a tutti i giornalisti che con coraggio e sacrificio combattono le mafie».

«Le condanne inflitte al clan Spada dimostrano che il giornalismo d'inchiesta è un presidio di legalità che lo Stato e i cittadini tutti devono difendere e valorizzare. Gratitudine a Federica Angeli e a tutti i giornalisti che con coraggio e sacrificio combattono le mafie». Lo scrive su Twitter Andrea Martella, sottosegretario con delega all'Editoria. (Ansa)

@fnsisocial

Articoli correlati